Riflessione sul sacrosanto diritto al rispetto e alla dignità.

178
Riflessione sul sacrosanto diritto al rispetto e alla dignità.

La dignità di una persona si può valutare dalla prima impressione che dà.

C’è dignità nello sforzo e nell’assiduità, nella serenità e nella discrezione.

C’è dignità nell’osservazione delle regole del codice e nella rettitudine.

C’è dignità anche nello stringere i denti e mantenere gli occhi aperti: tutti questi atteggiamenti sono esteriormente visibili.

Ciò che è di importanza è agire sempre con dignità e sincerità.

Yamamoto Tsunetomo

 

Sostieni Cattolici Online ❤️ Fai la tua Donazione

DONAZIONE LIBERA

Informazioni Personali

Totale Donazione: 5,00€

LASCIA UN COMMENTO

Per favore scrivi il tuo commento
Per favore inserisci il tuo nome

Devi accettare la Privacy Policy prima di commentare.