Chiamate gli acchiappa fantasmi: Napoli il fantasma di Totò si aggira a palazzo San Giacomo

295
Toto’

Totò prende domicilio al Comune e torna fantasma in allegria. Quattordici sono già i testimoni, tre si sono intrattenuti in conversazione con lui e Il Corriere del Mezzogiorno nell’ edizione di ieri porta notizia dell’ arrivo – prossimamente, verso la fine del mese – di Massimo Merendi, un cacciatore di fantasmi, che ha già approntato un dossier su Totò che cerca casa.

Non è vero ma c’è da crederci perché il fatto è inoppugnabile: è il 12 settembre scorso – sono le ore 22;00 – e un elegante spirito si aggira nei pressi del Maschio Angioino.

Eccolo. Forse cammina, forse volteggia ma di certo incede quell’ apparizione di grigio vestita. Nelle fattezze di un uomo alto, giovane e distinto incrocia un turista, gli indica l’ edificio comunale, si presenta e chiede: “Sono il principe de’ Curtis, questo è il palazzo San Giacomo?”.

Pietrangelo Buttafuoco per “il Fatto quotidiano”

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore scrivi il tuo commento
Per favore inserisci il tuo nome

Devi accettare la Privacy Policy prima di commentare.