Ictus, 6 sintomi premonitori che indicano potresti averne presto uno

8458

Sono molte le persone che ogni giorno vengono colpite da un ictus e nel 20% dei casi, le persone interessate muoiono. Ma ci sono, fortunatamente, alcuni modi per prevenirlo prestando attenzione ad alcuni aspetti della vita quotidiana Un ictus si verifica quando vi è un’ostruzione di un vaso sanguigno, impedendo così la circolazione normale di ossigeno e sostanze nutritive.

Questa ostruzione può anche far scoppiare la vena in questione. La parte interessata del cervello richiede cure mediche urgenti perché è importante che il cervello riceva una fornitura continua di ossigeno e sostanze nutritive per funzionare normalmente. Inoltre, un ictus è un’emergenza vitale perché se non viene curato molto rapidamente, la vittima può morire.

I sintomi di un ictus di solito si sviluppano rapidamente, ma a volte ci vogliono ore per scoprire che qualcosa non va. Se pensi di avere uno di questi sintomi, è importante non ignorarlo, anche se alcuni di essi potrebbero non sembrarti troppo seri.

6 sintomi premonitori che indicano potresti averne presto uno

1. Ipertensione

L’ipertensione arteriosa può portare a gravi problemi, come un ictus, danneggiando i nervi del cervello o indebolendo il vaso sanguigno e causando una perdita o rottura. Oltre a questo, l’alta pressione sanguigna è la ragione per la formazione di coaguli nel sangue che se arrivano al cervello, causano un ictus.

2. Disturbo della vista

L’ictus può causare una visione sdoppiata, perdita della vista in un occhio o visione offuscata. Nel Regno Unito vennero intervistate circa 1.300 persone vittime di ictus, e tutte si sono ricordate di aver avuto  una visione offuscata prima che si manifestasse l’ictus.

3. Intorpidimento di un lato del corpo, viso, braccia …

È comune avere intorpidimento o debolezza di viso, braccia o gamba di un lato del corpo, ma è importante non sottovalutare questa cosa perchè in alcuni casi, potrebbe esserci anche una paralisi sul lato opposto rispetto a dove si è verificato l’ictus nel cervello.

4. Vertigini e nausea senza motivo

Uno studio ha dimostrato che vertigini e nausea sono un altro fattore comune nei pazienti con ictus. Lo stato di confusione potrebbe essere il risultato di un cervello affetto.

5. Emicrania o mal di testa persistente

Durante un ictus, il flusso di sangue al cervello viene bloccato o interrotto a causa di un’interruzione del flusso sanguigno. Questo può causare danni manifestabili con emicrania o un mal di testa molto improvvisi e intensi.

6. Disturbi del linguaggio

Questo è un segno facilmente rilevabile poiché causa una perdita totale o parziale della parola. Questo segno si verifica quando una lesione colpisce l’emisfero cerebrale responsabile della lingua. La persona può persino parlare ma usando parole che non hanno nulla a che fare con ciò che intende.

Le informazioni riportate non sono consigli medici. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico

Sostieni Cattolici Online ❤️ Fai la tua Donazione

DONAZIONE LIBERA

Informazioni Personali

Totale Donazione: 5,00€

LASCIA UN COMMENTO

Per favore scrivi il tuo commento
Per favore inserisci il tuo nome

Devi accettare la Privacy Policy prima di commentare.