Lui non le apre, lei sfonda la porta e gli lancia un masso

133

Succede a Francavilla, una donna di Miglianico, è andata a casa dell’ex,( forse perché lui non le rispondeva più al telefono) e ha iniziato a distruggere la vecchia porta di casa a calci e pugni, dopo che l’uomo si rifiutava ad aprirle.

L’uomo 33enne,  ospite della madre, e presente al momento, era in isolamento domiciliare, si è visto piombare di sopra un masso di cemento, scagliato dalla ragazza, che successivamente ha inveito contro di lui impugnando un coltello.

Intervenuti i Carabinieri, la donna dovrà rispondere di violazione di domicilio, minaccia, percosse e lesioni.

Sostieni Cattolici Online ❤️ Fai la tua Donazione

DONAZIONE LIBERA

Informazioni Personali

Totale Donazione: 5,00€

LASCIA UN COMMENTO

Per favore scrivi il tuo commento
Per favore inserisci il tuo nome

Devi accettare la Privacy Policy prima di commentare.