Italia sotto choc: uccide la fidanzata e getta il corpo a pezzi nel cassonetto. Poi si ammazza

2049
uccide la fidanzata e getta il corpo a pezzi nel cassonetto

Bologna: uccide la fidanzata e poi si suicida

L’ipotesi più probabile sulla quale stanno lavorando la mobile di Bologna sul ritrovamento avvenuto ieri, alla periferia della città e quella di omicidio e suicidio.

 
L’uomo Jacques Honoré Ngouenet, 43 anni, fidanzato di Emma Pezemo di 31 anni, tutti e due originari del Camerun; prima avrebbe uccisa la ragazza, e poi avrebbe fatto a pezzi il suo corpo e gettato in un cassonetto dell’immondizia. Tornato a casa, si sarebbe impiccato.
A far pensare che si tratti di un omicidio suicidio è soprattutto un biglietto che l’uomo ha lasciato.  L’arma del delitto non è ancora stata trovata. Emma studiava a Bologna per diventare operatrice socio sanitaria.

Seguici su Instagram

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Devi accettare la Privacy Policy prima di commentare.