Il Castello Reale di Moncalieri diventa vetrina per l’arte,il design e la moda durante Open District

551
Open District Moncalieri.

Torna la kermesse che unisce arte, fashion e design. Ma con due grandi novità. Dal 7 al 9 giugno la seconda edizione di Open District Moncalieri sarà diffusa in quattro location: al Giardino delle Rose e al Castello Reale, fulcri della prima edizione, si aggiungono lo show room Lettera F in piazza Vittorio Emanuele 7, lo studio di architettura Tra Le Righe in via Santa Croce 17/b e il Porto Onlus di via Petrarca 18.

Il Porto Onlus è una comunità terapeutica, nata nel 1983, che tratta persone con disturbi psichiatrici gravi e di personalità, associati o meno a dipendenza.

Al suo interno è stato creato un atelier di arte terapia, uno spazio all’interno del quale si valorizza la dimensione creativa e il rapporto tra il paziente e le sue immagini.

Un luogo dove i pazienti sono liberi di esprimersi nei modi e nei tempi che desiderano. Le opere dei ragazzi saranno esposte durante Open District Moncalieri.

La seconda novità è la nascita di una sezione trasversale: il Baratto. Sette degli oltre 50 espositori, all’interno del Porto, non venderanno le proprie opere, ma le doneranno in cambio di… qualsiasi cosa! Sarà il pubblico a decidere con cosa scambiare l’opera.

L’inaugurazione si terrà il 7 giugno: alle 17.30 appuntamento al Porto, alle 18.30 al Castello di Moncalieri con il live-set di Karma Keeper.

E per tutto il weekend si susseguiranno workshop e conferenze, dalla creazione di scarpe su misura all’evoluzione della moda.

Dal 7 al 9 giugno, Open District Moncalieri.

Sostieni Cattolici Online ❤️ Fai la tua Donazione

DONAZIONE LIBERA

Informazioni Personali

Totale Donazione: 5,00€

LASCIA UN COMMENTO

Per favore scrivi il tuo commento
Per favore inserisci il tuo nome

Devi accettare la Privacy Policy prima di commentare.