Stupro di gruppo: chiesto rinvio a giudizio per Ciro Grillo e dei suoi 3 amici

72
Ciro Grillo

Il figlio del Garante del Movimento 5 Stelle è accusato di violenza di gruppo per un episodio avvenuto a luglio 2019 in Sardegna

Chiesto il rinvio a giudizio per Ciro Grillo e i suoi tre amici per la presunta violenza sessuale di gruppo nei confronti di una ragazza conosciuta in Sardegna nell’estate 2019. Lo ha deciso la procura di Tempio Pausania, che ha fissato l’udienza per il 25 giugno. Il figlio di Beppe Grillo è accusato insieme a Edoardo Capitta, Francesco Corsiglia e Vittorio Lauria di aver violentato la ragazza italo-norvegese, che all’epoca aveva 19 anni: i giovani si erano conosciuti durante una serata al Billionaire e si erano poi spostati nella villa della famiglia Grillo. Dove, secondo la denuncia della ragazza, i quattro avrebbero abusato di lei. Oltre all’accusa di violenza di gruppo, per Grillo, Lauria e Capitta è stata formulata anche quella di violenza sessuale nei confronti dell’amica della studentessa italo-norvegese, per alcune foto oscene scattate mentre lei stava dormendo.

Fonte: Agenzia DiRE  www.dire.it


Sostieni Cattolici Online ❤️ Fai la tua Donazione

DONAZIONE LIBERA

Informazioni Personali

Totale Donazione: 5,00€

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Devi accettare la Privacy Policy prima di commentare.