L’Aquila: 10 anni dopo il terremoto

39

Dieci anni fa tremò l’intero Paese, da subito incollato alla tv per le prime immagini che arrivavano dall’Aquila con i suoi palazzi sbriciolati, per il terrore di vedere cosa fosse rimasto dietro la polvere che avvolgeva la città, la speranza dei primi estratti dalle macerie, il dolore per chi non ce l’aveva fatta.

Il terremoto di 5.8 della scala Richter (con magnitudo momento di 6.3), causò 309 morti, 1.600 feriti, quasi 80mila sfollati e danni per 10 miliardi di euro solo in provincia dell’Aquila, senza contare i 56 Comuni del cratere sismico.

Sostieni Cattolici Online ❤️ Fai la tua Donazione

DONAZIONE LIBERA

Informazioni Personali

Totale Donazione: 5,00€

LASCIA UN COMMENTO

Per favore scrivi il tuo commento
Per favore inserisci il tuo nome

Devi accettare la Privacy Policy prima di commentare.