Denise Pipitone choc, ispezione dei Carabinieri nella ex casa di Anna Corona: un anonimo ha parlato di una misteriosa botola

5316
Denise Pipitone

Accertamenti da parte dei carabinieri, su delega della Procura di Marsala, nell’abitazione dove nel 2004 viveva Anna Corona, ex moglie di Pietro Pulizzi e madre di Jessica, in un primo momento accusata del rapimento della piccola Denise Pipitone e poi assolta in tutti e tre i gradi di giudizio.

L’attività serve a verificare lo “stato dei luoghi”. Nei giorni scorsi i magistrati che hanno riaperto il caso, ascoltando alcune persone, stanno anche vagliando una segnalazione che sarebbe arrivata al palazzo di giustizia: un anonimo ha parlato di una misteriosa botola e di alcuni “strani” lavori di ristrutturazione.

Ora, i Carabinieri della Sezione investigazioni scientifiche del comando provinciale di Trapani stanno cercando una nuova traccia. Il procuratore Vincenzo Pantaleo e i sostituti Roberto Piscitello e Giuliana Rana, hanno anche ascoltato la prima pm che si occupò della vicenda, la Pm Maria Angioni, per capire se nel corso delle indagini ci sono stati dei depistaggi.

Fonte: Telesud Trapani

Seguici su Instagram

LASCIA UN COMMENTO

Per favore scrivi il tuo commento
Per favore inserisci il tuo nome

Devi accettare la Privacy Policy prima di commentare.