Assassinato il procuratore che indagava sul caso Attanasio

180
Attentato Congo

Arriva dal Congo la notizia che il procuratore Mwilanya Asani William  è stato assassinato in un’imboscata nel territorio di Rutshuru, nel Nord Kivu. Il procuratore che stava indagando sull’uccisione del nostro ambasciatore Luca Attanasio, del carabiniere di scorta Vittorio Iacovacci e dell’ autista Mustapha Milambo nel nord Kivu, è stato vittima di un agguato che ha avuto luogo all’ incirca nella stessa zona del primo attentato.

La notizia viene riportata dai media congolesi (MNCTV CONGO), i quali riferiscono che gli  esecutori dell’assassinio sarebbero i militari ribelli del 3416esimo reggimento.

Aggiungono i media congolesi che  David Beasley, direttore esecutivo del Wfp, ha  incontrato a Kinshasa il presidente della Repubblica democratica del Congo, Felix Tshisekedi, per discutere dell’ accaduto.

Le indagini continuano, sperando che il cerchio di questa brutale vicenda si chiuda.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore scrivi il tuo commento
Per favore inserisci il tuo nome

Devi accettare la Privacy Policy prima di commentare.