la fortuna è cieca, ma i truffatori ci vedono benissimo

1764

LA FORTUNA È CIECA, MA I TRUFFATORI CI VEDONO BENISSIMO, MAXI SEQUESTRO PER LA BANDA DEI “GRATTA E VINCI” CON A CAPO UN DIPENDENTE “INFEDELE

DI LOTTOMATICA CHE ENTRAVA NEI SERVER, INDIVIDUAVA I BIGLIETTI VINCENTI E MANDAVA AMICI E PARENTI A COMPRARLI,TRA I VARI INSOSPETTABILI DIVENTATI MILIONARI A COLPO SICURO C’È ANCHE IL GUARDALINEE CRISTIANO COPELLI, MANTOVANO, LEGATO ALLA MENTE DELLA TRUFFA. Continua a leggere Fonte:Dagospia

Seguici su Instagram

Sostieni Cattolici Online ❤️ Fai la tua Donazione

DONAZIONE LIBERA

Informazioni Personali

Totale Donazione: 5,00€

LASCIA UN COMMENTO

Per favore scrivi il tuo commento
Per favore inserisci il tuo nome

Devi accettare la Privacy Policy prima di commentare.