Spunta la verità sulla morte di Willy Monteiro: massacrato di botte per aver cercato di sedare una lite.

1732
Willy Monteiro
Willy Monteiro

Sangue a Colleferro, nella zona dei Castelli Romani, a pochi chilometri da Roma. Willy Monteiro, ventunenne promessa del calcio, ucciso a botte per aver cercato di sedare una lite, questo sembra essere il movente dell’omicidio. Testimoni hanno riferito che il ragazzo sarebbe stato accerchiato da quattro o cinque persone e picchiato con inaudita violenza fino a procurane la morte.

Gli aggressori,dopo il violento pestaggio, sono fuggiti a bordo di un suv,i Carabinieri della Compagnia di Colleferro prontamente intervenuti sono riusciti a rintracciarli.

Il sindaco di Colleferro Pierluigi Sanna, a poche ore dall’omicidio ha così commentato questa tragedia: «Siamo sconvolti, siamo una cittadina di persone per bene e non siamo abituati ad episodi di questo tipo. Infatti, dopo questa tragedia, si respira un’aria diversa in paese. La rissa, tra l’altro, era tra ragazzi provenienti da Artena e da Paliano. Non c’erano giovani di Colleferro. Nessuno però vuole strumentalizzare un dramma di questo tipo»

Abbiamo creato uno nuovo spazio di PREGHIERA 🙏

Invia la tua richiesta di Preghiera

Pregate per me! Un gesto semplice che da secoli aiuta gli uomini ad illuminare la speranza per qualcosa o a ricordare qualcuno. Un gesto semplice, per dire una preghiera, per ricordare la memoria di un nostro Caro, per chiedere aiuto se si è in difficoltà, per ringraziare un grazia ricevuta … Un modo per illuminare il nostro cuore e iniziare un nuovo giorno. (Clicca su Prega per me)

Sostieni Cattolici Online ❤️ Fai la tua Donazione

DONAZIONE LIBERA

Informazioni Personali

Totale Donazione: 5,00€

LASCIA UN COMMENTO

Per favore scrivi il tuo commento
Per favore inserisci il tuo nome

Devi accettare la Privacy Policy prima di commentare.