Milano, Incendio nel grattacielo, parla il primario Spaggiari: “Sono laico, tutto è distrutto e si è salvato solo il crocifisso”

400
il miracolo del crocifisso

Se fossi credente mi sentirei davanti a un miracolo. Da trent’anni però opero chi è colpito dal cancro: i contorni della mia idea di fede si sono progressivamente offuscati. Così non posso che definire incredibile quello ho visto”.  -Parla a La Repubblica – il professor Lorenzo Spaggiari, 60 anni, direttore della chirurgia toracica dell’Istituto europeo dei tumori, abitava con la famiglia l’ultimo piano della Torre dei Moro, il grattacielo completamente distrutto dalle fiamme nel cuore di Milano senza causare miracolosamente nessun ferito.

Proprietario di un appartamento al 18essimo piano della Torre, il professore racconta che, di 200 mq di casa, non è stato possibile recuperare nulla, anche la cassaforte a muro è completamente bruciata e si è sciolta a causa dell’intenso calore. “Soltanto una cosa – racconta ancora il professore  – non solo è salva, ma intatta: un crocefisso. Lo conservavo in una bustina di plastica: come nuova anche quella. Mia moglie si è messa quella croce al collo e non vuole toglierla più”.

Il giorno dell’incendio la moglie voleva restare a casa, ma il professore l’ha convinta a fare una gita al mare in Liguria con i bimbi. Se non fossero usciti, si sarebbero trovati in una terribile trappola.

Sostieni Cattolici Online

Fai la tua Donazione

Abbiamo bisogno del Tuo aiuto

Per il tipo di servizio che cerchiamo di offrire in Cattolici Online vengono impegnate molte risorse e persone, i ricavi della pubblicità purtroppo non sono sufficienti per coprire i costi e così abbiamo deciso di chiedere il Tuo sostegno per continuare il percorso e poter ancora far crescere Cattolici Online.

Se credi in ciò che pubblichiamo ed ai servizi che eroghiamo ogni giorno, donaci un piccolo contributo.

Aiuta Cattolici Online, da sempre vicino a Te

Che Dio sia sempre con Te

Abbiamo creato uno nuovo spazio di PREGHIERA 🙏

Invia la tua richiesta di Preghiera

Pregate per me! Un gesto semplice che da secoli aiuta gli uomini ad illuminare la speranza per qualcosa o a ricordare qualcuno. Un gesto semplice, per dire una preghiera, per ricordare la memoria di un nostro Caro, per chiedere aiuto se si è in difficoltà, per ringraziare un grazia ricevuta … Un modo per illuminare il nostro cuore e iniziare un nuovo giorno. (Clicca su Prega per me)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore scrivi il tuo commento
Per favore inserisci il tuo nome

Devi accettare la Privacy Policy prima di commentare.