Scambia falso zafferano per aglio, avvelenato muore

156

In provincia di Pordenone un uomo di 61 anni muore dopo aver ingerito per sbaglio una pianta velenosa.

L’uomo che come d’abitudine andava a raccogliere piante selvatiche nei boschi, era convinto di aver trovato l’aglio, invece ha raccolto una pianta conosciuta col nome di falso zafferano, nociva e quindi mortale.

L’uomo dopo averla ingerita aveva accusato un malore, ma convinto che fossero sintomi post covid, dalla quale ne era appena uscito, ha preferito non recarsi in ospedale.

L’anziano successivamente è stato trasportato all’ospedale di Pordenone, ma probabilmente questo ritardo gli è stato fatale, l’uomo è deceduto dopo un paio di giorni di ricovero.

Sostieni Cattolici Online ❤️ Fai la tua Donazione

DONAZIONE LIBERA

Informazioni Personali

Totale Donazione: 5,00€

LASCIA UN COMMENTO

Per favore scrivi il tuo commento
Per favore inserisci il tuo nome

Devi accettare la Privacy Policy prima di commentare.