Una donna sessantenne muore e i parenti distruggono il Pronto Soccorso

1582
Una donna sessantenne muore e i parenti distruggono il Pronto Soccorso

E’ successo ieri sera al pronto soccorso dell’ospedale Civico di Palermo,

una sessantenne è stata ricoverata per infarto ed i medici hanno fatto il possibile per salvarla ma la donna è morta. I familiari quando sono stati avvisati dai medici che la loro parente era deceduta hanno distrutto il Pronto Soccorso. “Abbiamo assistito a scene da far west – raccontano i medici e gli infermieri -. Hanno distrutto tutto quello che trovavano, provocando danni per migliaia di euro”.

Sono intervenute diverse volanti della polizia per mettere fine alla devastazione ed hanno bloccato i familiari identificandoli e denunciandoli.

“Devastare un pronto soccorso presidiato da guardie giurate è un atto violento, sconsiderato, insopportabile – scrive sui social l’assessore regionale alla Salute Ruggero Razza -. Non si può giustificare con il dolore per la scomparsa di un proprio congiunto, arrivato in gravissime e disperate condizioni. Il pronto soccorso, come l’ospedale in genere, è un luogo di sofferenza e di speranza, di vita e di morte. Non possiamo inneggiare agli eroi in camice e poi farci sopraffare dall’emotività che diventa violenza”.

I nostri consigli

Rosario di San Benedetto in legno d’ulivo, rosario cattolico con medaglia, fatto a mano da Gerusalemme

Sostieni Cattolici Online

Fai la tua Donazione

Abbiamo bisogno del Tuo aiuto

Per il tipo di servizio che cerchiamo di offrire in Cattolici Online vengono impegnate molte risorse e persone, i ricavi della pubblicità purtroppo non sono sufficienti per coprire i costi e così abbiamo deciso di chiedere il Tuo sostegno per continuare il percorso e poter ancora far crescere Cattolici Online.

Se credi in ciò che pubblichiamo ed ai servizi che eroghiamo ogni giorno, donaci un piccolo contributo.

Aiuta Cattolici Online, da sempre vicino a Te

Che Dio sia sempre con Te

Abbiamo creato uno nuovo spazio di PREGHIERA 🙏

Invia la tua richiesta di Preghiera

Pregate per me! Un gesto semplice che da secoli aiuta gli uomini ad illuminare la speranza per qualcosa o a ricordare qualcuno. Un gesto semplice, per dire una preghiera, per ricordare la memoria di un nostro Caro, per chiedere aiuto se si è in difficoltà, per ringraziare un grazia ricevuta … Un modo per illuminare il nostro cuore e iniziare un nuovo giorno. (Clicca su Prega per me)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore scrivi il tuo commento
Per favore inserisci il tuo nome

Devi accettare la Privacy Policy prima di commentare.