Terrorizzata dal Coronavirus si uccide temendo di essere stata contagiata.

1833
Terrorizzata dal Coronavirus si uccide

Dramma a Roma: un insegnante di 45 anni, madre di un bimbo, si è buttata dalla finestra di casa sua a Roma; era convinta di aver contratto il coronavirus. Continuava a ripetere al marito, che non è riuscito a far niente per trattenerla: “Ho il Covid19”. 

Era talmente ossessionata che ha  perso il controllo delle sue azioni.

“Era sempre più preoccupata e ha continuato a parlare della malattia. A quel punto siamo andati a fare un tampone, l’ha fatto e continuava ad essere molto in ansia e strana”.  

Nella notte la donna si è svegliata e senza fare rumore ha messo in atto il suo piano, ha scritto un biglietto, pochissime parole per salutare il marito e il loro bimbo. Poi ha preso una sedia e la messa vicino alla finestra e si è lanciata nel vuoto. 

La donna è stata trovata morta da un passante a Colli Portuensi, secondo quanto ricostruito da Il Messaggero.

Abbiamo creato uno nuovo spazio di PREGHIERA 🙏

Invia la tua richiesta di Preghiera

Pregate per me! Un gesto semplice che da secoli aiuta gli uomini ad illuminare la speranza per qualcosa o a ricordare qualcuno. Un gesto semplice, per dire una preghiera, per ricordare la memoria di un nostro Caro, per chiedere aiuto se si è in difficoltà, per ringraziare un grazia ricevuta … Un modo per illuminare il nostro cuore e iniziare un nuovo giorno. (Clicca su Prega per me)

Sostieni Cattolici Online ❤️ Fai la tua Donazione

DONAZIONE LIBERA

Informazioni Personali

Totale Donazione: 5,00€

LASCIA UN COMMENTO

Per favore scrivi il tuo commento
Per favore inserisci il tuo nome

Devi accettare la Privacy Policy prima di commentare.