Superbatterio alle Canarie, 13 turisti contraggono batterio resistente: “rischio epidemia”.

357
Superbatterio alle Canarie,13 turisti contraggono batterio resistente: “rischio epidemia”

E’ allarme superbatterio alle isole Canarie. Sono 13 i turisti, svedesi e norvegesi, colpiti tra gennaio e aprile. Lo rivela il Centro europeo per il controllo delle malattie (Ecdc) sul proprio sito. Gli esperti avvertono che c’è un alto rischio che questo batterio si diffonda in Europa se non vengono prese le necessarie misure sanitarie di prevenzione. Il batterio, molto resistente agli antibiotici, Klebsiella pneumoniae St392, di solito si contrae proprio nelle strutture sanitarie. Dalle analisi – evidenzia il report ‘Ecdc’ – è emerso che il batterio è stato contratto all’interno della struttura sanitaria dell’isola.continua 

Fonte:http:adnkronos.com

Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie
Un’agenzia dell’Unione europea

Produttore di carbapenemasi (OXA-48) Klebsiella pneumoniae ST392 trovato in viaggiatori precedentemente ospedalizzati a Gran Canaria, in Spagna

Sostieni Cattolici Online ❤️ Fai la tua Donazione

DONAZIONE LIBERA

Informazioni Personali

Totale Donazione: 5,00€

LASCIA UN COMMENTO

Per favore scrivi il tuo commento
Per favore inserisci il tuo nome

Devi accettare la Privacy Policy prima di commentare.