Torino, rapina in banca a colpi di tosse: “Datemi i soldi o vi infetto con il coronavirus”

180
Torino, rapina in banca a colpi di tosse

Ha minacciato i cassieri dicendo loro che li avrebbe contagiati con il coronavirus, ha persino simulato alcuni colpi di tosse per rendersi più credibile per farsi consegnare il denaro.

Il fatto è successo nei giorni passati in uno sportello di banca alla periferia di Torino dove un uomo, indossando una maschera in lattice, è  entrato nella banca e brandendo un bastone ortopedico ha minacciato i cassieri di consegnargli il denaro aggiungendo che li avrebbe contagiati “Datemi i soldi o vi trasmetto il covid”. In questo modo è riuscito a farsi consegnare denaro contante per 4200 euro.

Gli agenti della Squadra Mobile subito intervenuti sul posto, raccolte tutte le informazioni possibili sul rapinatore e del suo modus operandi, hanno focalizzato le indagini su un sessantaduenne italiano, residente nei pressi della banca.

Le ipotesi trovano subito riscontro poiché nella casa dell’uomo i poliziotti hanno rinvenuto la refurtiva, e tutto il materiale utilizzato per camuffarsi. Per lui sono scattate le manette.

Abbiamo creato uno nuovo spazio di PREGHIERA 🙏

Invia la tua richiesta di Preghiera

Pregate per me! Un gesto semplice che da secoli aiuta gli uomini ad illuminare la speranza per qualcosa o a ricordare qualcuno. Un gesto semplice, per dire una preghiera, per ricordare la memoria di un nostro Caro, per chiedere aiuto se si è in difficoltà, per ringraziare un grazia ricevuta … Un modo per illuminare il nostro cuore e iniziare un nuovo giorno. (Clicca su Prega per me)

Sostieni Cattolici Online ❤️ Fai la tua Donazione

DONAZIONE LIBERA

Informazioni Personali

Totale Donazione: 5,00€

LASCIA UN COMMENTO

Per favore scrivi il tuo commento
Per favore inserisci il tuo nome

Devi accettare la Privacy Policy prima di commentare.