C’erano una volta i 44 gatti: il Coronavirus spegne la musica dello Zecchino d’oro

140
C’erano una volta i 44 gatti: ilCoronavirus spegne la musica dello Zecchino d’oro

Per la prima volta non si fa il festival della canzone dei bambini. La 63esima edizione, che doveva essere condotta da Conti e Venier, viene rinviata al 2021

A causa dell’epidemia di Coronavirus moltissimi programmi televisivi, film e serie TV, sono stati sospesi, rinviati o annullati, anche lo Zecchino d’Oro, 63esima edizione della celebre kermesse musicale dove sono protagonisti i bambini quest’anno non ci sarà proprio a causa del Coronavirus.

Il celebre festival è stato creato nel 1959 da Cino Tortorella ed è sempre stato un appuntamento fisso che ha accompagnato gli italiani purtroppo in questo particolare 2020 non ci sarà. Tra i successi più celebri,nati allo Zecchino d’Oro in ordine cronologico, troviamo Popoff di Valter Brugiolo, Quarantaquattro gatti di Barbara Ferigo, Il caffè della Peppina, Cocco e Drilli. Arrivando in epoca più recente ricordiamo Il coccodrillo come fa? E Le tagliatelle di nonna Pina, che è diventata anche la sigla della Prova del cuoco.

C’erano una volta i 44 gatti: ilCoronavirus spegne la musica dello Zecchino d’oro

Abbiamo creato uno nuovo spazio di PREGHIERA 🙏

Invia la tua richiesta di Preghiera

Pregate per me! Un gesto semplice che da secoli aiuta gli uomini ad illuminare la speranza per qualcosa o a ricordare qualcuno. Un gesto semplice, per dire una preghiera, per ricordare la memoria di un nostro Caro, per chiedere aiuto se si è in difficoltà, per ringraziare un grazia ricevuta … Un modo per illuminare il nostro cuore e iniziare un nuovo giorno. (Clicca su Prega per me)

Sostieni Cattolici Online ❤️ Fai la tua Donazione

DONAZIONE LIBERA

Informazioni Personali

Totale Donazione: 5,00€

LASCIA UN COMMENTO

Per favore scrivi il tuo commento
Per favore inserisci il tuo nome

Devi accettare la Privacy Policy prima di commentare.