Genova le ricerche proseguono a oltranza: potrebbero esserci dei vivi sotto le macerie.

190
Genova le ricerche proseguono a oltranza: potrebbero esserci dei vivi sotto le macerie.

Disastro a Genova. Intorno alle 11,50 il ponte Morandi, su cui scorre il tratto terminale dell’A10, è parzialmente crollato. Sono trentacinque, al momento, le vittime accertate del crollo, secondo quanto riferito dai vigili del fuoco. Da subito si è capito che il bilancio era destinato ad aggravarsi: fra le vittime ci sono anche un bambino di 10 anni e due spazzini dell’Amiu che si trovavano sotto il viadotto. Sedici i feriti gravi in ospedale. Tra i dispersi ci sono sicuramente due operai albanesi: partiti da Sestri levante per andare a Rapallo, non sono mai arrivati nella cittadina dove erano attesi.continua

Fonte:www.lastampa.it

LASCIA UN COMMENTO

Per favore scrivi il tuo commento
Per favore inserisci il tuo nome

Devi accettare la Privacy Policy prima di commentare.