Genova, bambini senza banchi in ginocchio a scuola, il governatore della Liguria Toti: inaccettabile

497
Genova, bimbi senza banchi

Un caso a Genova è diventato subito virale sul web. Bambini delle elementari costretti a stare in ginocchio, hanno dovuto usare le sedie come banchi per scrivere, oppure tenere il quaderno appoggiato sopra le gambe per riuscire a disegnare o seduti per terra. La foto dei bambini è stata diffusa da alcuni genitori in rete.

Scrive il governatore della LiguriaGiovanni Toti, sulla sua pagina Facebook:”Cara Azzolina, questi sono gli alunni di una classe genovese che scrivono in ginocchio perché non hanno i banchi che avevate promesso. E non sarebbero gli unici. I nostri bambini, le maestre e le famiglie non meritano questo trattamento, soprattutto dopo i sacrifici fatti in questi mesi in cui era anche un dovere morale lavorare per evitare tutto questo”.

Aggiunge il governatore:“Lo trovo inaccettabile e sto già scrivendo una lettera alla Direzione scolastica per intervenire immediatamente. Un’immagine come questa non è degna di un Paese civile come l’Italia”

Abbiamo creato uno nuovo spazio di PREGHIERA 🙏

Invia la tua richiesta di Preghiera

Pregate per me! Un gesto semplice che da secoli aiuta gli uomini ad illuminare la speranza per qualcosa o a ricordare qualcuno. Un gesto semplice, per dire una preghiera, per ricordare la memoria di un nostro Caro, per chiedere aiuto se si è in difficoltà, per ringraziare un grazia ricevuta … Un modo per illuminare il nostro cuore e iniziare un nuovo giorno. (Clicca su Prega per me)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore scrivi il tuo commento
Per favore inserisci il tuo nome

Devi accettare la Privacy Policy prima di commentare.