- Pubblicità -

È accaduto a Christchurch. La polizia: “l’attentatore è il 28 enne australiano Brenton Tarrant. L’uomo ha lasciato un manifesto anti-immigrati e ha trasmesso l’attacco in diretta su Facebook. Sui caricatori delle armi scritte con nomi di estremisti tra cui Luca Traini. Strage in due moschee di Christchurch, in Nuova Zelanda, dove almeno 49 persone sono state uccise e 20 sono rimaste ferite in due sparatorie durante la preghiera del venerdì”.

Quattro persone, tra cui una donna, sono state arrestate, e la polizia ha disinnescato alcuni ordigni artigianali. L’autore della strage, ha riferito la polizia australiana, si chiama Brenton Tarrant ed è un australiano bianco di 28 anni: ha rivendicato gli attacchi lasciando un manifesto anti-immigrati di 74 pagine in cui ha spiegato chi è e il motivo delle sue azioni, che definisce un attacco terroristico. Sui caricatori delle sue mitragliatrici, insieme a quelli di altri estremisti, il nome di Luca Traini

- Pubblicità -

LASCIA UN COMMENTO

Per favore scrivi il tuo commento
Per favore inserisci il tuo nome