Paura a Barletta, dove un cinquantenne è stato morso alla gamba da una “malmignatta“, un genere italiano di ragno appartenente alla famiglia della specie della “vedova nera”. L’uomo stava lavorando nel suo giardino in campagna quando hanno cominciato a manifestarsi i sintomi: sudore, convulsioni, dolori articolari, muscolari e all’addome che si aggravavano di ora in ora. I medici dell’ospedale di Barletta, dove il cinquantenne è stato ricoverato, hanno consultato il Centro nazionale antiveleni Maugeri di Pavia, che ha inviato l’antidoto. Dopo 40 minuti dall’assunzione, il paziente è stato stabilizzato.

Fonte:www.tgcom24.mediaset.it

 

Sostieni Cattolici Online ❤️ Fai la tua Donazione

Informazioni Personali

Totale Donazione: 20,00€

LASCIA UN COMMENTO

Per favore scrivi il tuo commento
Per favore inserisci il tuo nome