PREGHIERA DI CONSACRAZIONE AI CUORI IMMACOLATI DI GESU’ E DI MARIA

774
GESU' E MARIA

Noi, poveri mortali, che viviamo per la felicità senza mai raggiungerla, perchè la cerchiamo fuori di Dio, ricorriamo fiduciosi, o Gesù e Maria, ai vostri Cuori benignissimi, che hanno tanto amato la misera umanità, tanto sofferto per consolarla, tanto operato per salvarla. In essi cerchiamo rifugio e protezione, da essi speriamo aiuti, grazie e conforto, luce e forza nella dura lotta del male contro il bene, nella quale soccomberemo miseramente se Voi, Cuori dolcissimi, non vi moverete a pietà della nostra impotenza.

Agitati dal furore di passioni che non solo non muoiono mai ma che ci assalgono più fortemente quanto più le combattiamo con vigore e tenacia, immersi nelle tenebre dell’ignoranza e circondati da nemici d’ogni genere, chi c’impedirà di cadere nall’abisso, chi se non Voi, Cuori santissimi, ci potrà salvare? Siamo pienamente convinti che Voi soli volete e potete salvarci e perciò in eroi soli mettiamo tutta la nostra fiducia e da Voi soli aspettiamo tutta la nostra protezione nei pericoli dell’anima e del corpo, in vita e in morte, sicuri che non saremo confusi in eterno.

Con questo atto solenne noi intendiamo dare, anzi consacrare a Voi Cuori amabilissimi, non solo tutti i nostri pensieri, affetti, desideri, e azioni, ma anche tutti i sensi del nostro corpo e le potenze dell’anima, ossia, l’albero e i frutti. E ciò in perpetuo, in modo irrevocabile, con impegno solenne e con volontà ferma e risoluta a morire piuttosto che violare le nostre promesse e offendere i vostri Cuori che non hanno verso di noi altri palpiti che di bontà e di misericordia.

Noi Vi vogliamo consolare, Cuori dolcissimi di Gesù e di Maria, con una fedeltà a tutta prova, decisi a lottare contro il male con tanta fermezza da preferire i più orribili tormenti e le più raffinate crudeltà a tutte le gioie e a tutti i tesori della terra, tutti i disonori e le calunnie all’offesa di Dio, la morte più dolorosa e ignominiosa al peccato. La nostra condotta, intemerata e conforme in tutto alla Vostra, o Cuori santissimi, sarà per Voi la testimonianza più cara della nostra fedeltà indefettibile ai vostri aseguarnenti, del nostro amore immenso verso di Voi e della nostra infrangibile volontà a seguirvi in tutto fino alla morte, anche fino alla morte di croce, se così vi piacerà disporre.

Per riparare agli oltraggi, alle ingratitudini e alle innumerevoli offese con le quali vien ripagato il vostro immenso e tenero amore verso le vostre creature, noi risolviamo, Cuori Immacolati, di compiere continui e perfettissimi atti di carità che comprendano tutti gli atti buoni di fede, di speranza nella divina Provvidenza, di offerta del sangue di Gesù alle Persone della SS. Trinità, di lode, di ringraziamenti, di benedizioni, a Voi e a tutta la Corte celeste.

La vostra unione e conformità, Cuori amabilissimi di Gesù e di Maria, raggiunse tale perfezione che tutti i vostri atti sembrava procedessero da un solo ed unico principio, ossia da un solo cuore. Per compiacervi nel miglior modo possibile noi useremo tutti i mezzi e ci sforzeremo a tutto potere d’imitarli e renderci simili in tutto a Voi, profondamente convinti che non esiste un altro mezzo per conseguire il nostro ultimo fine. Con ciò soltanto noi potremo corrispondere ai nostri sublimi ideali, al Vostro immenso amore e renderci degni delle vostre promesse.

Noi sappiamo quanto Vi sia cara la carità e come Voi avete fondato il vostro regno nell’amore di Dio e del prossimo. Vogliamo perciò tutto compiere per vostro amore, tutto dirigere alla vostra gloria e giovare con ogni impegno e in tutto ciò che possiamo al bene del nostro prossimo, sempre pronti a soccorrerci nelle necessità fisiche e specialmente spirituali, sempre disposti a dimenticare, offriamo il sangue e i meriti di Gesù e di Maria e di tutti i Santi per ottenere la conversione dei poveri peccatori e ci obblighiamo a fare tutto il possibile per estendere la vostra sovranità d’amore alle famiglie, alle nazioni, a tutto il mondo.

Benedite tutti i presenti e tutti gli assenti di questa famiglia e fate che tutti i loro nomi siano scritti nei vostri Cuori, rendete saldi i nostri propositi, conservate inalterata in mezzo a noi la pace e rimuovete tutte le difficoltà che c’impediscono di conseguire il nostro ultimo fine.

Noi, non faremo fin da questo cantare a Dio, Uno e Trino, a Voi Corte celeste infinite lodi, benedizioni, ringraziamenti, infiniti atti di amore che comprendano tutti gli atti buoni ciò in eterno senza fine e senza misura.

I nostri consigli 

Rosario con perline, per donna e uomo, collana extra lunga

Abbiamo creato uno nuovo spazio di PREGHIERA 🙏

Invia la tua richiesta di Preghiera

Pregate per me! Un gesto semplice che da secoli aiuta gli uomini ad illuminare la speranza per qualcosa o a ricordare qualcuno. Un gesto semplice, per dire una preghiera, per ricordare la memoria di un nostro Caro, per chiedere aiuto se si è in difficoltà, per ringraziare un grazia ricevuta … Un modo per illuminare il nostro cuore e iniziare un nuovo giorno. (Clicca su Prega per me)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore scrivi il tuo commento
Per favore inserisci il tuo nome

Devi accettare la Privacy Policy prima di commentare.