Nell’aldilà comprenderemo quanto grande è stata la misericordia divina nella nostra vita terrena

751
Gesù  confidava a Santa  Faustina Kowalska che l’attributo più importante di Dio è la sua Misericordia.Nell’aldilà comprenderemo in profondità perché. Però, se ci si lasciamo guidare dallo Spirito Santo, già ora possiamo intuire quanto sia stata importante la divina Misericordia nella nostra vita terrena personale.
Innanzittutto comprenderemo con gratitudine la grandezza infinita del dono dell’esistenza: prima non eravamo nulla, facendoci nascere Egli ci ha voluti esistenti per l’eternità.
Poi  capiremo quanto Egli sia stato misericordioso per tutti i pericoli dai quali ci ha protetti: catastrofi cosmiche e planetarie, incidenti, malattie, disgrazie, disagi di ogni tipo.
Comprenderemo meglio che la divina Misericordia si è manifestata anche per i numerosissimi doni che abbiamo ricevuto e di cui ce ne siamo accorti ben poco.
Vedremo chiaramente come la sua infinita Misericordia si è manifestata tangibilmente nel suo perdono: il Signore, donandoci il libero arbitrio, ci ha lasciato trasgredire i suoi comandamenti senza abbandonarci, ma perdonandoci ogni volta che glielo abbiamo chiesto nel sincero pentimento.
Inoltre, nella sua grande Misericordia e Bontà, capiremo che Egli ci ha elargito tantissime grazie anche a favore del prossimo.
Ma ancora più stupefacente sarà il fatto che comprenderemo in profondità che quando noi eravamo indifferenti verso di Lui, Egli si era sempre interessato direttamente di ognuno di noi, standoci accanto anche se non ne eravamo consapevoli.
Proveremo eterno stupore quando ci sarà molto più chiaro che tutte le sofferenze, le menomazioni, le malattie ed ogni forma di disagio che abbiamo patito costituiranno il grado di gloria che Egli ci ha voluto donare.
Contempleremo davvero l’infinita Misericordia di Dio e lo loderemo per tutta l’eternità

Sostieni Cattolici Online ❤️ Fai la tua Donazione

DONAZIONE LIBERA

Informazioni Personali

Totale Donazione: 5,00€

LASCIA UN COMMENTO

Per favore scrivi il tuo commento
Per favore inserisci il tuo nome

Devi accettare la Privacy Policy prima di commentare.