Come ottenere l’aiuto dal nostro Padre Celeste

17218
Padre Celeste

Tutti noi sappiamo bene che ogni giorno affrontiamo tanti problemi. Spesso per risolverli cerchiamo l’aiuto di uomini potenti o addirittura di persone che predicono gli avvenimenti.

Eppure senza rendercene conto non ci rivolgiamo a Colui che ci ha creato. Egli non è lontano da noi se lo cerchiamo con cuore sincero, a prescindere dalla religione che professiamo. Ma come farlo in sostanza? Si tratta solamente di vincere l’orgoglio, infondersi coraggio e pregare con fede, da soli o in gruppo possibilmente nella massima concentrazione. La preghiera si svolge mettendosi in ginocchio ed a mani giunte recitando a voce moderata il Padre nostro, Ave Maria e Gloria al Padre; tutte e tre ripetute con fervore almeno svariate volte, parlando come se ci fosse un’altra persona che ci ascolta. (Importante …non separiamo le mani, poiché l’Eterno comunica con l’anima e si perde il contatto).

Nel momento che iniziamo a pregare, potremmo essere disturbati da forze esterne, come i pensieri, le cose inutili le divagazioni ed altro. Attraverso le ripetizioni delle preghiere, si allontana il tutto, poiché anche se volessimo pensare qualcosa, sarà impossibile farlo. Inoltre prima di entrare in contatto cominceremo a sbadigliare, possibilmente con le lacrime agli occhi, entrando in uno stato di rilassamento generale: è lì che dobbiamo chiedere in forma di dialogo l’aiuto al Padre Eterno per risolvere il nostro problema.


Il tutto non è strano, anzi normalissimo, basta attenersi ai consigli sopra descritti, che sono uguali per tutti gli esseri umani. Inizieremo con un saluto rivolto a Dio e con la frase “Ciao Padreterno..”; di seguito, vi e’ un resoconto dei problemi o del problema che ci preoccupa, con una richiesta di aiuto all’Eterno. Il nostro gruppo di preghiera attinge dalla chiesa le tre principali preghiere, Padre Nostro, Ave Maria e Gloria, (le più facili e conosciute dalla gente) e le potenzia con una conversazione familiare con Dio, in cui si può parlare di tutto con il Padre Celeste, spaziando dalle banalità quotidiane ai problemi seri, in una parola un vero e proprio dialogo a 360 gradi.

Esempio di ciò che si ha di bisogno.:, ciao Padre Eterno, Ti prego aiutami a trovare un lavoro, aiutami a sconfiggere la mia malattia”,. far passare il mal di testa, tutte le forme di malessere, liberarsi dalla depressione, scaricare lo stress della giornata, risolvere o superare i problemi in amore, uscire dal tunnel della droga, per i disoccupati trovare un lavoro, in famiglia e nella società far cessare le ostilità e promuovere la pace, in alcuni casi guarire da malattie e altro.

Insistere più volte durante il corso della giornata e nei giorni avvenire secondo la richiesta, questo vale anche per uomini come ricercatori, medici e scienziati, i quali con l’ausilio della preghiera possono essere illuminati dal nostro Creatore, effettuando delle scoperte per il bene e la salute dell’umanità.

È necessario fra un aneddoto e l’altro ed al termine della conversazione, ripetere una volta Padre Nostro, Ave Maria e Gloria al Padre. Per questa ragione, pregando insieme, la presenza di Dio e’ simultanea in tutti i cuori e ciò facilita il Suo intervento. Non saremo ascoltati per richieste di giochi abbinati alle vincite. Ma come possiamo ricambiare l’amore del nostro Padre Celeste? Superando l’egoismo e l’avidità radicate in noi, essendo pronti ad aiutare i bisognosi e donando almeno una parte di ciò che si guadagna ai poveri.

Certo, fare questo effettivamente è un po’ difficile, ma non vi preoccupate, il sacrificio verrà spontaneo proprio grazie alle preghiere fatte. Sentiremo dentro la necessità di dare. Potreste chiedervi: come facciamo a trovare i veri poveri? Le religioni spesso non ci convincono nelle loro gestioni; quindi in che modo possiamo fare? Basta pregare nello stesso modo di prima e quando si è in contatto dire: “ciao Padre Eterno ti prego, aiutami a trovare delle persone che hanno veramente bisogno, in modo che io possa dare il mio contributo”; state tranquilli che li troverete, il Padre Celeste vi fornirà ancora una prova, che vi ha ascoltato.


Sarà poi la vostra anima a decidere, perché quello che conta è l’azione. Egli è più di un amico per noi e non merita l’abbandono, anzi raccontategli i fatti, i guai, le tristezze, le malinconie, le ingiustizie, i problemi più difficili e strani della giornata; il nostro Creatore vi darà la sua energia penetrando dentro il più profondo del vostro animo illuminandolo.

Dopo aver ottenuto gli aiuti, non sarete tanto ingrati da dimenticare la preghiera; non sottovalutatela mai: quando è rivolta in gruppo la sua forza è tale da poter modificare anche gli eventi mondiali più temibili che incombono sul genere umano.

Qualunque cosa accada il nostro Padre Celeste vi guiderà e vi darà la pace facendola albergare nei vostri cuori. Ti garantisco l’assoluto beneficio della preghiera e ti assicuro che il dialogo con l’Eterno libera l’anima dalle impurità e porta pace e benessere.

P.S.: Le ultime volontà dello scrittore sono state quelle di diffonderne il contenuto nel mondo intero.

Preghiamo

Iniziamo con il segno della croce, acconpagnato col dire: in nome del Padre del Figlio e dello Spirito Santo. per poi proseguire recitando

Padre Nostro, che sei nei cieli, sia santificato il tuo nome, venga il tuo regno, sia fatta la tua volontà, come in cielo così in terra.Dacci oggi il nostro pane quotidiano, e rimetti a noi i nostri debiti come noi li rimettiamo ai nostri debitori, aiutaci a non cadere nella tentazione ma liberaci dal male. Amen

Ave o Maria, piena di grazia, il Signore e con te’. Tu sei benedetta fra le donne e benedetto è il frutto del tuo seno, Gesu’.** Santa Maria, Madre di Gesu’, prega per noi peccatori, adesso è nell’ora della nostra morte. Amen

Gloria al Padre e al Figlio e allo Spirito Santo. Come era nel principio, e ora e sempre nei secoli dei secoli. Amen

I nostri consigli

Rosario in legno d’ulivo con madre di Dio e nonne inginocchiata, 39 cm, prodotto a Betlehem

Sostieni Cattolici Online

Fai la tua Donazione

Abbiamo bisogno del Tuo aiuto

Per il tipo di servizio che cerchiamo di offrire in Cattolici Online vengono impegnate molte risorse e persone, i ricavi della pubblicità purtroppo non sono sufficienti per coprire i costi e così abbiamo deciso di chiedere il Tuo sostegno per continuare il percorso e poter ancora far crescere Cattolici Online.

Se credi in ciò che pubblichiamo ed ai servizi che eroghiamo ogni giorno, donaci un piccolo contributo.

Aiuta Cattolici Online, da sempre vicino a Te

Che Dio sia sempre con Te

Abbiamo creato uno nuovo spazio di PREGHIERA 🙏

Invia la tua richiesta di Preghiera

Pregate per me! Un gesto semplice che da secoli aiuta gli uomini ad illuminare la speranza per qualcosa o a ricordare qualcuno. Un gesto semplice, per dire una preghiera, per ricordare la memoria di un nostro Caro, per chiedere aiuto se si è in difficoltà, per ringraziare un grazia ricevuta … Un modo per illuminare il nostro cuore e iniziare un nuovo giorno. (Clicca su Prega per me)

2 COMMENTI

  1. Padre celeste abbi un occhio su mia sorella oggi è il suo compleanno le Auguro tramite te i miei più sinceri e gioiosi auguri dagli un bacio da parte mia e digli che le voglio un mondo di bene e perdonala.❤❤❤❤❤

LASCIA UN COMMENTO

Per favore scrivi il tuo commento
Per favore inserisci il tuo nome

Devi accettare la Privacy Policy prima di commentare.