Attentato. Londra, arrestato un 18enne. «Ha messo lui la bomba»

53

 

banner cattolici online

La caccia all’uomo prosegue: blitz in un appartamento nel Surrey. Scotland Yard definisce «di routine»

la rivendicazione dei jihadisti del Daesh

Sarebbe l’attentatore della metropolitana di Londra il giovane 18enne arrestato stamani dalla polizia britannica. Secondo la Bbc, sarebbe stato lui a piazzare l’ordigno esplosivo sul treno della Tube. Le autorità si sono limitate a definire l’arresto «significativo» senza fornire ulteriori dettagli, per consentire alle indagini di proseguire nel massimo riserbo. L’uomo è stato fermato a Dover, nel sud dell’Inghilterra, dove probabilmente avrebbe cercato di imbarcarsi per la Francia.

Ma la caccia ai terroristi prosegue, confermando l’ipotesi che non si sia trattato di un “lupo solitario” bensì di un piano ordito da un gruppo. Nel pomeriggio le forze di sicurezza hanno effettuato un blitz in un appartamento a Sunbury-on-Thames nel Surrey, non lontano da Londra. Nel corso del blitz, riporta la Bbc, la polizia ha fatto evacuare «per ragioni precauzionali» un edificio dalle persone che vi abitano, in Cavendish Road.

Sorgente: Attentato. Londra, arrestato un 18enne. «Ha messo lui la bomba»

Sostieni Cattolici Online ❤️ Fai la tua Donazione

DONAZIONE LIBERA

Informazioni Personali

Totale Donazione: 5,00€

LASCIA UN COMMENTO

Per favore scrivi il tuo commento
Per favore inserisci il tuo nome

Devi accettare la Privacy Policy prima di commentare.