Neonato ricoverato con gravi ustioni a Napoli: arrestati i genitori

946

UN NEONATO DI QUATTRO GIORNI È STATO RICOVERATO ALL’OSPEDALE PEDIATRICO “SANTOBONO” DI NAPOLI PER USTIONI SU TUTTO IL CORPO, FORSE CAUSATE DA ACQUA BOLLETTE O DA CANDEGGINA

I GENITORI, UN 46ENNE E UNA 36ENNE, SONO STATI ARRESTATI E ACCUSATI DI MALTRATTAMENTI IN FAMIGLIA CON LESIONI GRAVI E ABBANDONO DI MINORE: LA COPPIA, GIÀ SEGUITA DAI SERVIZI SOCIALI, HA NASCOSTO LA GRAVIDANZA DOPO AVER PERSO LA PATRIA POTESTÀ DI ALTRI DUE FIGLIContinua a leggere Fonte:Dagospia.com

Abbiamo creato uno nuovo spazio di PREGHIERA 🙏

Invia la tua richiesta di Preghiera

Pregate per me! Un gesto semplice che da secoli aiuta gli uomini ad illuminare la speranza per qualcosa o a ricordare qualcuno. Un gesto semplice, per dire una preghiera, per ricordare la memoria di un nostro Caro, per chiedere aiuto se si è in difficoltà, per ringraziare un grazia ricevuta … Un modo per illuminare il nostro cuore e iniziare un nuovo giorno. (Clicca su Prega per me)

Sostieni Cattolici Online ❤️ Fai la tua Donazione

DONAZIONE LIBERA

Informazioni Personali

Totale Donazione: 5,00€

LASCIA UN COMMENTO

Per favore scrivi il tuo commento
Per favore inserisci il tuo nome

Devi accettare la Privacy Policy prima di commentare.