I benefici delle bevande detox

104
benefici bevande detox

Con l’aiuto delle bevande detox si ha la possibilità di purificare l’organismo e di drenare i liquidi in eccesso. Di tanto in tanto, è necessario per il corpo umano un detox: si tratta di rendere più rapida l’espulsione delle tossine, con l’intento di purificare il sistema digestivo e rivitalizzare il metabolismo.

Sono tanti i fattori che contribuiscono a intossicare il nostro organismo, a cominciare da un regime alimentare non equilibrato e dallo stress. Le bevande detox, dunque, aiutano a recuperare il benessere, sia sul piano mentale che a livello fisico.

Sono tante le opzioni a disposizione: si spazia dai frullati vitaminici all’acqua aromatizzata alla frutta. Vari esempi di bevande disintossicanti che devono entrare a far parte della vita quotidiana.

Il succo di limone

La spremuta di limone è il più classico degli esempi di bevande detox. Questo agrume è una preziosa fonte di calcio e di vitamina C, oltre a fornire fibre solubili. La sua azione si esercita sulla secrezione della bile; a trarne beneficio sono la digestione e la salute del fegato. Le spremute di limone garantiscono effetti benefici per ciò che riguarda l’assimilazione dei grassi e la glicemia; inoltre sono antiossidanti utili per contrastare l’invecchiamento. Il consiglio è di bere una spremuta tutte le mattine, mescolando il succo di limone con acqua a temperatura ambiente o calda.

Gli smoothie verdi

Uno smoothie a base di prezzemolo, a sua volta, garantisce vantaggi importanti in ottica detox. Si tratta di un frullato verde che si può preparare mescolando qualche ciuffo di prezzemolo con delle mele, meglio se biologiche. Così si può contare su una buona dose di vitamine, e in particolare di vitamina C; la presenza delle mele è utile per beneficiare di un apporto ottimale di fibre. Nel caso in cui si voglia sostituire il prezzemolo, si può ricorrere al cetriolo o agli spinaci.

Benefici bevande detox: scopri Il tè verde

I benefici delle bevande detox risultano ancora più evidenti se si prende in considerazione il tè verde, un grande classico. Esso, per altro, può avere effetti eccitanti: per questo motivo è auspicabile berlo nelle prime ore della giornata, per evitare che la teina renda difficile prendere sonno la sera.

Un paio di tazze al giorno bastano e avanzano per approfittare degli effetti detox: non ha senso eccedere con le quantità, anche perché si tratta di un notevole diuretico. In più il tè verde mette a disposizione del corpo umano gli antiossidanti che servono a rallentare l’invecchiamento delle cellule innescato dai radicali liberi.

Le tisane allo zenzero

Infine, con una tisana allo zenzero si purifica l’organismo e al tempo stesso si consolida il sistema immunitario. Il suggerimento è di consumare questa bevanda lontano dai pasti, eventualmente alternandola con il tè verde o con dei succhi.

A proposito: i succhi di verdura sono meglio di quelli di frutta, in quanto sono meno zuccherini. In più permettono di assumere una grande quantità di vitamine e di antiossidanti senza essere costretti ad aumentare le calorie che si introducono nel corpo quotidianamente.

Le informazioni riportate non sono consigli medici. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Devi accettare la Privacy Policy prima di commentare.