Sognare la morte di una persona o di morire: cosa significa?

772

Sognare la morte di una persona cara vuol dire, nella maggior parte dei casi, avere il timore di perderla nella vita di tutti i giorni, ma può anche corrispondere a una paura più generale di restare soli.

In molti casi il rapporto che si ha con questa persona è conflittuale. Sognare la propria morte, invece, in genere equivale alla conclusione di un particolare periodo della propria vita e all’inizio di una fase nuova: è il simbolo di una trasformazione che riguarda la propria personalità o il proprio carattere, ma anche l’assunzione di una prospettiva nuova a proposito di particolari dimensioni della vita quotidiane.

Non è raro che si sogni di morire in corrispondenza di un grande cambiamento, come per esempio la nascita di un figlio o il matrimonio, ma anche un’assunzione in un posto di lavoro diverso o l’abbandono della casa genitoriale.

Sostieni Cattolici Online ❤️ Fai la tua Donazione

DONAZIONE LIBERA

Informazioni Personali

Totale Donazione: 5,00€

LASCIA UN COMMENTO

Per favore scrivi il tuo commento
Per favore inserisci il tuo nome

Devi accettare la Privacy Policy prima di commentare.