LA GRANDEZZA DI SAN MICHELE NELLA CARITA’ VERSO I PECCATORI.

2810
LA GRANDEZZA DI S. MICHELE NELLA CARITA

IN ONORE DI SAN MICHELE ARCANGELO

GRANDEZZA DI S. MICHELE 

Considera come S. Michele Arcangelo è il più nobile e il più bello fra tutti quei nobilissimi Spiriti che compongono la milizia celeste; Egli è il primo tra i primi Principi; poiché creati che furono gli Angeli vennero divisi in tre Gerarchie, ciascuna Gerarchia in tre Cori; ogni Coro risultò d’innumerevoli Spiriti, e ciascuno Spirito fu abbellito di quelle doti e perfezioni, che convenivano al grado ed uffizio, cui Dio l’aveva destinato. Il Coro superiore perciò contiene le perfezioni del Coro inferiore, il Coro più sublime le perfezioni e le bellezze di tutti i Cori inferiori. Così insegna S. Tommaso.

L’Arcangelo Michele è nel primo Ordine di quelle schiere Angeliche e per la dignità e per gli onori superiore a tutti i beati Angeli, come scrive S. Basilio. Chi potrà comprendere quale sia la bellezza di sua natura, che primeggia su tutti gli Angeli? Egli è veramente il più perfetto, il più bello, il più grande di tutti i beati Spiriti!

SALUTAZIONE

Io Vi saluto, o S. Michele; Voi che siete la prima e più luminosa stella dell’Angelico splendore, illuminate l’anima mia.

PREGHIERA

A Voi, amatissimo Principe di Carità, ricorro io miserabile peccatore, e per la vostra efficacissima intercessione imploro dal misericordioso Dio lume per conoscere i miei peccati, e sincera contrizione per detestarli. Voi che tanto amate l’uomo, non lasciate d’illuminarmi per mezzo del mio S. Angelo Custode, in modo che io riprenda la via della virtù, ami Dio, e mi assicuri della eterna salvezza.

Atto di affidamento all’Arcangelo Michele

(cosi’ come recitato a Monte Sant’Angelo sul gargano)

Principe nobilissimo Delle angeliche Gerarchie Valoro guerriero dell’Altissimo Amatore zelante della Gloria del Signore Terrore degli angeli ribelli Amore e delizia di tutti gli Angeli giusti Arcangelo San Michele Desiderando io di essere Nel numero dei tuoi devoti A te oggi mi offro e mi dono.
Pongo me stesso, il mio lavoro, La mia famiglia,la mia salute, i miei amici e quanto mi appartiene Sotto la tua vigile protezione.
E’ piccola la mia offerta Essendo io un misero peccatore Ma tu gradisci l’affetto del mio cuore.
Ricordati che se da quest’oggi Sono sotto il tuo patrocinio Tu devi assistermi per tutta la mia vita
Procurami Il perdono dei miei molti e gravi peccati. La grazia di amare di cuore il mio Dio, Il mio caro salvatore Gesu’, La mia dolce Madre Maria e tutti gli uomini miei fratelli .Amati dal Padre e redenti dal Figlio
Impetrami quegli aiuti che sono necessari Per arrivare alla corona della gloria.
Difendimi sempre dai nemici dell’anima mia Specialmente nell’ultimo istante della mia vita Vieni in quell’ora, o glorioso Arcangelo Assistimi nella lotta e respingi lontano da me Negli abissi dell’inferno Quell’angelo prevaricatore e superbo Che prostrasti nel combattimento in Cielo
Presentami, allora, al trono di Dio Per cantare con te, Arcangelo San Michele E con tutti gli Angeli lode onore e gloria A colui che regna nei secoli Eterni
Amen

FIORETTO
Dirai nove Gloria Patri al S. Angelo Custode, perchè ti ottenga la grazia di conoscere i tuoi peccati, e di detestarli sinceramente.

 Onoriamo anche l’Angelo Custode con una preghieraal giorno

Angelo benignissimo, mio custode, tutore e maestro, mia guida e difesa, mio sapientissimo consigliere e amico fedelissimo, a te io sono stato raccomandato, per la bontà del Signore, dal giorno in cui nacqui fino all’ultima ora della mia vita.

Quanta riverenza di debbo, sapendo che mi sei dovunque e sempre vicino! Con quanta riconoscenza ti devo ringraziare per l’amore che nutri per me, quale e quanta confidenza per saperti il mio assistente e difensore! Insegnami, Angelo Santo, correggimi, proteggimi, custodiscimi e guidami per il diritto e sicuro cammino alla Santa Città di Dio.

Non permettere che io faccia cose che offendano la tua santità e la tua purezza. Presenta i miei desideri al Signore, offrigli le mie orazioni, mostragli le mie miserie e impetrami il rimedio di esse dalla sua infinita bontà e dalla materna intercessione di Maria Santissima, tua Regina.

Vigila quando dormo, sostienimi quando sono stanco, sorreggimi quando sto per cadere, alzami quando sono caduto, indicami la via quando sono smarrito, rincuorami quando mi perdo d’animo, illuminami quando non vedo, difendimi quando sono combattuto e specialmente nell’ultimo giorno della mia vita, siimi scudo contro il demonio.

In grazia della tua difesa e della tua guida, ottienimi infine di entrare nella tua gloriosa dimora, dove per tutta l’eternità io possa esprimerti la mia gratitudine e glorificare assieme a te il Signore e la Vergine Maria, tua e mia Regina. Amen.

Abbiamo bisogno del tuo aiuto per poter continuare a far vivere questo blog. Aiutaci con una donazione. Grazie 

[wpedon id=”8892″ align=”center”]

Sostieni Cattolici Online ❤️ Fai la tua Donazione

DONAZIONE LIBERA

Informazioni Personali

Totale Donazione: 5,00€

LASCIA UN COMMENTO

Per favore scrivi il tuo commento
Per favore inserisci il tuo nome

Devi accettare la Privacy Policy prima di commentare.