Truffatori con il finto testamento di Nadia Toffa chiedevano soldi: nel mirino i parroci bresciani

264

Truffatori senza scrupoli, pronti a usare il nome di Nadia Toffa per provare a rubare migliaia di euro ad alcuni parroci di Brescia con la scusa di un finto testamento dell’amata conduttrice televisiva scomparsa nel mese di agosto dopo una lunga lotta con la malattia.

Il crudele raggiro è stato denunciato dalle vittime, che per fortuna non sono cascate nel tranello e, insospettite, hanno allertato i carabinieri.

La modalità dei truffatori era sempre la stessa.

Fonte: https://m.youtube.com/user/FanpageMedia

LASCIA UN COMMENTO

Per favore scrivi il tuo commento
Per favore inserisci il tuo nome

Devi accettare la Privacy Policy prima di commentare.