Preghiera per difendersi dalle maldicenze e dalle malelingue

1504

Nel nome del Padre, del Figlio, e dello Spirito Santo. Amen.

Pietà di me mio Dio, perché l’uomo mi calpesta, un aggressore sempre mi opprime.Mi calpestano sempre i miei nemici molti mi combattono. Liberami dai miei nemici Signore in te mi rifugio. Signore mio Dio in te ho trovato rifugio salvami da chi mi perseguita e liberami Signore mio Dio adorato tu sai come il mio cuore si riempie di timore di tristezza e di dolore quando gli altri decidono di farmi del male ma io confido in te mio Dio Tu che sei infinitamente più potente di qualsiasi essere umano desidero rimetterei nelle tue mani ogni mia cosa, ogni mio lavoro, tutta la mia vita, tutti i miei cari.

Affido tutto a te affinché gli invidiosi non possano causarmi alcun male, tocca il mio cuore con la tua grazia perché conosca la tua pace. Perché di fatto confidi in te con tutta la mia anima Dio mio guarda coloro che vogliono farmi del male o mancarmi di rispetto perché sono invidiosi di me.Mostragli la inutilità dell’invidia Tocca il loro cuore, perché mi guardino con occhi buoni, cura i loro cuori dall’invidia dalle loro ferite più profonde e benedicili. Affinché siano felici e non abbiano più bisogno di invidiarmi.

Confido in te Signore Signore Gesù già molte volte ti ho contemplato crocifisso ed ebbi con passione del tuo dolore molte volte ti offrii piccoli sacrifici Come risposta d’amore a ciò che hai fatto per me sulla Croce Molte volte desiderai abbracciarti unendomi il mio dolore al tuo Oggi però mi chiedi di accettare le umiliazioni Mi chiedi che ti consegni il mio orgoglio ferito e che accetti qualcuna delle sofferenze che mi causano gli invidiosi perché tu stesso passasti per le stesse angustie.

Non pretendo di essere migliore di te Gesù, pertanto accetto di dover soffrire un po a causa dell’ invidia altrui e ti offro tutto questo con tutto l’affetto affinché il mio cuore non resti accecato e non si tormenti amen Signore tu che perdonasti coloro che ti invidiavano, ti ingiuriavano e crocifiggevano, solo tu puoi darmi la grazia del perdono liberatore Metti nel mio cuore il sentimento sincero di comprendere e perdonare coloro che mi invidiano perché io possa guardarli con i tuoi occhi di amore e di compassione amen Mio Dio pieno di gloria ricco di meraviglie ripieno di bontà e di bellezza, voglio lodarti con tutto il mio essere Tu meriti che io mi prostri davanti a te e ti adori con gioia e pace Nessuno in questo mondo ha diritto di dominare il mio cuore frenare la mia lode, perché se smetto di lodarti tutta la mia vita si indebolisce.

Desidero lodarti Signore e so che cosi sarò forte e gli invidiosi non potranno dominarmi. Ma ti adoro anche per loro, perché sono tue creature amate e perché in essi ci sono anche i riflessi della tua bellezza Signore non voglio che la paura degli invidiosi abbia potere su di me e mi tolga la calma Sono amata da te e possiedo la dignità di figlia di Dio.Desidero vivere libera e serena, riconosco che l’orgoglio mi fa soffrire quando gli invidiosi mi criticano ma voglio vincerlo e conoscere la libertà di un cuore semplice e umile.

Oggi voglio rialzare la testa Signore e decidere a camminare fermo e con dignità come un tuo figlio amato. Come tu desideri che io cammini amen

Sostieni Cattolici Online ❤️ Fai la tua Donazione

DONAZIONE LIBERA

Informazioni Personali

Totale Donazione: 5,00€

LASCIA UN COMMENTO

Per favore scrivi il tuo commento
Per favore inserisci il tuo nome

Devi accettare la Privacy Policy prima di commentare.