Accoltella il padre, arrestato ragazzo di 28 anni

447

Un ragazzo di 28 anni è stato arrestato dai Carabinieri a Cassano delle Murge, in provincia di Bari, accusato di tentato omicidio. Dopo aver minacciato di morte il padre, un uomo di 61 anni, lo ha colpito – secondo le ricostruzioni – con un coltello da cucina causandogli ferite in diverse parti del corpo.

L’aggressione si è verificata dopo un litigio, e l’uomo colpito avrebbe subìto lesioni molto gravi alla testa. Il figlio, disoccupato, ha preso un coltello da cucina lungo 20 centimetri e si è scagliato contro l’uomo. La famiglia è di origini albanesi.

Il padre è scappato con la moglie, a piedi, e ha poi chiesto l’intervento dei carabinieri, prima di essere condotto al pronto soccorso. Ricoverato all’ospedale di Acquaviva delle Fonti, ha ricevuto una prognosi di 30 giorni. Il giovane è accusato di tentato omicidio con l’aggravante del vincolo di parentela.

Sostieni Cattolici Online ❤️ Fai la tua Donazione

DONAZIONE LIBERA

Informazioni Personali

Totale Donazione: 5,00€

LASCIA UN COMMENTO

Per favore scrivi il tuo commento
Per favore inserisci il tuo nome

Devi accettare la Privacy Policy prima di commentare.