Papa Francesco ad Assisi, ha sete di pace

43
Papa Francesco ad Assisi

Francesco un incontro tra le religioni, con 400 partecipanti da tutto il mondo

Papa Francesco ad Assisi con Bartolomeo I patriarca ecumenico di Costantinopoli, Justin Welby arcivescovo di Canterbury, Efrem II patriarca siro-ortodosso di Antiochia e dai rappresentanti dell’Ebraismo e dell’Islam: stamattina, dopo l’arrivo del Ponteficiice al Sacro Convento di San Francesco, insieme raggiungeranno il chiostro di Sisto IV e i rappresentanti delle chiese e delle religioni mondiali, che il Papa saluta singolarmente. Si chiude così oggi il meeting “Sete di pace: religioni e culture in dialogo”, organizzato dalla Comunità di Sant’Egidio, dalla diocesi di Assisi e dalle Famiglie Francescane.

Preghiera per la pace in luoghi diversi

 Nel pomeriggio al via il momento di preghiera per la pace. Ogni gruppo religioso pregherà in un luogo dedicato.

I cristiani, riuniti in una preghiera ecumenica con il Papa, sono tutti nella Basilica inferiore di San Francesco d’Assisi. I musulmani, gli ebrei, e i fedeli della religione Oomoto in altri luoghi del Sacro Convento, adiacente alla stessa Basilica.

Le religioni indiane si stanno ritrovando di fronte alla
Basilica Superiore; gli scintoisti buddisti a Palazzo Monte
Frumentario. I fedeli della confessione Tenrikyo e i taoisti,
infine, in due differenti giardini del Monastero di Sant’Andrea.

Sostieni Cattolici Online ❤️ Fai la tua Donazione

DONAZIONE LIBERA

Informazioni Personali

Totale Donazione: 5,00€

LASCIA UN COMMENTO

Per favore scrivi il tuo commento
Per favore inserisci il tuo nome

Devi accettare la Privacy Policy prima di commentare.