sabato, Giugno 22, 2024

Notizie Cattoliche Online

Nostradamus: Il Mistero delle...

Nostradamus: Profeta o Visionario? Un'Analisi delle Sue Profezie e del Loro Esito. Quando si...

Variante Covid KP.2: La...

KP.2: Una Nuova Sfida Nell'Era Covid-19 Negli USA, l'emergere della variante KP.2 di Covid-19...

La Storia e il...

1° Maggio: Lavoro, Solidarietà e Futuro. Ogni anno, il 1° maggio si celebra la...

Le Maschere dell’Amicizia: Opportunismo...

Amicizie di Convenienza: Il Prezzo dell'Opportunismo. In un mondo di maschere lucide e sorrisi...
HomeGesùAntica,Preghiera del 1925...

Antica,Preghiera del 1925 , a S. Teresa del Bambino Gesù per ottenere una grazia

- Advertisement -
- Advertisement -

S. Teresa del Bambino Gesù

Nome: Thérèse Françoise Marie Martin – santa Teresa di Gesù Bambino e del Volto Santo – Santa Teresina

- Advertisement -

E’con la più viva speranza di essere anch’io annoverato fra i molti privilegiati tuoi protetti, che in ginocchio dinnanzi la venerata tua effigie, o santa Teresa del Bambin Gesù, ti prego umilmente a volermi aiutare in questo bisogno col’impetrarmi dal Signore la grazia………..

- Advertisement - crossorigin="anonymous">

So che per i miei peccati merito piuttosto i divini castighi,ma deh! ti muova a compassione,di me e, nonostante i miei demeriti, per quella confidenza e totale abbandono che avesti nell’amore misericordioso di Dio, cosi da meritare dalla Chiesa di essere a tutti proposta come modello d’infanzu spirituale,concedimi, te ne prego la grazia che desidero

- Advertisement -

Hai promesso che avresti passato il tuo Cielo facendo del bene sulla terra:che avresti fatto cadere di là una pioggia di rose.

Fanne scendere dunque una anche su me,che spanda le sue foglioline sul cammino della mia vita come altrettante benedizioni celesti.

Ottienimi un sincero dolore del mio passato, rendi stabile il proposito che ho di ripararlo in avvenire col consacrare il restante dei miei giorni alla santificazione dell’anima mia e di quella del mio prossimo.

Da solo non sono capace a nulla, ma io spero ,che scegliendo te, piccolo fiore di Gesù;come mia speciale mediatrice, abbia ad ottenere ciò che bramo ardentemente.

Cosi sia. Pater, Ave, Gloria.

Concediamo 200 giorni di indulgenza a chi reciterà con fiducia la Preghiera
sopraseritta Milano.
12 Giugno 1925

Eugenio Card.Tosi Arcivescovo

- Advertisement -

Iscriviti alla nostra newsletter per restare sempre aggiornato/a

Altri articoli

Preghiera a Padre Pio: “Ho tanto bisogno di Te”

O diletto figlio di San Francesco d’Assisi, che fosti chiamato da Dio a percorrere la via stretta dei consigli evangelici e ad assimilarti, ogni giorno, al mistero del Cristo Crocifisso, ora che godi della visione beatifica di Dio concedi...

Papa Francesco: “ al momento non ho intenzione di lasciare”

“AL MOMENTO NON HO INTENZIONE DI LASCIARE...”  IN UN’INTERVISTA A UN’EMITTENTE LATINOAMERICANA PAPA FRANCESCO FA SAPERE CHE "IN FUTURO LE DIMISSIONI DI UN PONTEFICE ANDRANNO DELINEATE UN PO’ MEGLIO”  BERGOGLIO HA AGGIUNTO CHE, SE MAI FACESSE UN PASSO INDIETRO,...

L’ultimo regalo di una mamma al figlio prima di morire: “Un libro per ogni futuro compleanno”

Laura le ha provate tutte pur di sconfiggere il male - scoperto ad ottobre - ma nulla è servito. E' deceduta lo scorso martedì nel suo letto Una toccante storia arriva dalla Toscana. Un libro per ogni futuro compleanno del...