sabato, Maggio 25, 2024

Notizie Cattoliche Online

Variante Covid KP.2: La...

KP.2: Una Nuova Sfida Nell'Era Covid-19 Negli USA, l'emergere della variante KP.2 di Covid-19...

La Storia e il...

1° Maggio: Lavoro, Solidarietà e Futuro. Ogni anno, il 1° maggio si celebra la...

Le Maschere dell’Amicizia: Opportunismo...

Amicizie di Convenienza: Il Prezzo dell'Opportunismo. In un mondo di maschere lucide e sorrisi...

Decifrando Proverbi: Saggi e...

“Chi semina vento, raccoglie tempesta”. 🌬️💨 Questo antico proverbio è un potente monito sulla causalità...
HomeSaluteAllergie alle graminacee,...

Allergie alle graminacee, consigli per chi è allergico.

- Advertisement -
- Advertisement -

Come ben sanno le persone allergiche, in primavera il principale allergene è il polline, una sostanza che si trova nell’aria sotto forma di polvere rilasciata dalle piante durante il loro normale ciclo riproduttivo.

- Advertisement -

Il polline contiene, in particolare, proteine che nei soggetti allergici scatenano una risposta da parte del sistema immunitario a livello delle mucose con cui vengono a contatto per inalazione.

- Advertisement - crossorigin="anonymous">

Tra i pollini più insidiosi troviamo: graminacee, parietaria, betulacee e, in alcune zone d’Italia, ambrosia

- Advertisement -

Importanti consigli per resistere ad un’esplosione di allergie sono:

• Limitare l’esposizione a carichi allergenici impattanti
• evitate le attività sportive in prossimità di aree verdi e nelle ore centrali della giornata o nelle giornate secche, ventose e calde
• Tenere chiusi i finestrini dell’auto
• Indossate occhiali scuri quando si sta all’aperto o in spazi verdi
• Non uscire subito dopo un temporale perché l’acqua rompe i granuli pollinici in frammenti più piccoli che raggiungono facilmente le vie aeree
• Non fumare
• Respirare attraverso il naso che filtra l’aria in entrata o indossare una maschera antipolvere cercando di fare spesso dei lavaggi nasali
• Fare la doccia e lavare i capelli quotidianamente
• Cambiare le scarpe quando rientrate a casa e riponete quelle utilizzate all’aperto per evitare le particelle allergizzanti
• Fare attenzione all’utilizzo dell’aspirapolvere che può sollevare le particelle allergizzanti

Fonte:affaritaliani.it

- Advertisement -

Iscriviti alla nostra newsletter per restare sempre aggiornato/a

Altri articoli

Preghiera a Padre Pio: “Ho tanto bisogno di Te”

O diletto figlio di San Francesco d’Assisi, che fosti chiamato da Dio a percorrere la via stretta dei consigli evangelici e ad assimilarti, ogni giorno, al mistero del Cristo Crocifisso, ora che godi della visione beatifica di Dio concedi...

Papa Francesco: “ al momento non ho intenzione di lasciare”

“AL MOMENTO NON HO INTENZIONE DI LASCIARE...”  IN UN’INTERVISTA A UN’EMITTENTE LATINOAMERICANA PAPA FRANCESCO FA SAPERE CHE "IN FUTURO LE DIMISSIONI DI UN PONTEFICE ANDRANNO DELINEATE UN PO’ MEGLIO”  BERGOGLIO HA AGGIUNTO CHE, SE MAI FACESSE UN PASSO INDIETRO,...

L’ultimo regalo di una mamma al figlio prima di morire: “Un libro per ogni futuro compleanno”

Laura le ha provate tutte pur di sconfiggere il male - scoperto ad ottobre - ma nulla è servito. E' deceduta lo scorso martedì nel suo letto Una toccante storia arriva dalla Toscana. Un libro per ogni futuro compleanno del...