lunedì, Maggio 29, 2023

Quotidiano Cattolico Online

Lo scivolone di Bruce...

Amsterdam - In una serata che sarebbe dovuta essere indimenticabile, il leggendario cantante...

Preghiera a Maria, Madre...

Preghiera a Maria, Madre della Chiesa O Maria, Madre della Chiesa, splendente stella di...

Benefici della Meditazione per...

La meditazione, una pratica millenaria proveniente da tradizioni spirituali orientali, ha guadagnato sempre...

Tisana di Melissa: Una...

Tisana di Melissa. Questa tisana è stata apprezzata per le sue proprietà calmanti...
HomeSaluteRagno violino: l'Italia...

Ragno violino: l’Italia ha paura? C’è Reclusmyn il siero contro il veleno.

- Advertisement -
- Advertisement -
Un siero potrebbe fronteggiare efficacemente la tossicità del veleno derivante dalla puntura di questo aracnide.

Ragno violino: un siero lo neutralizza

Intanto si tratta del siero Reclusmyn che viene prodotto dall’Institute Bioclon, un’azienda messicana di Città del Messico.

- Advertisement -

L’azienda ha una vasta esperienza nella produzione di sieri e antidoti contro il veleno prodotti da aracnidi e rettili. Questo siero va somministrato per via endovenosa, in alternativa può essere iniettato per via intramuscolare per ottenere un effetto ancora più rapido. D’altronde si tratta di una emergenza che va fronteggiata tempestivamente in quanto le tossine che vengono introdotte nell’organismo umano mediante il morso da parte del possono portare alla distruzione dei globuli rossi, lesioni a carico dei polmoni, amputazioni e perfino alla morte nei casi più gravi.

- Advertisement -

Ragno violino: cosa fare in caso di puntura

A seguito della puntura generalmente tende a formarsi una lesione arrossata. Nella zona colpita può presentarsi una bolla con del liquido di colore biancastro. La lesione tende ad ulcerarsi e può provocare la necrosi del tessuto colpito. Quest’ulcera guarisce solo dopo uno specifico trattamento medico e al suo posto lascia una cicatrice.

- Advertisement -

Fonte:blastingnews.com

- Advertisement -

Iscriviti alla nostra newsletter per restare sempre aggiornato/a

Altri articoli

Preghiera a Padre Pio: “Ho tanto bisogno di Te”

O diletto figlio di San Francesco d’Assisi, che fosti chiamato da Dio a percorrere la via stretta dei consigli evangelici e ad assimilarti, ogni giorno, al mistero del Cristo Crocifisso, ora che godi della visione beatifica di Dio concedi...

Papa Francesco: “ al momento non ho intenzione di lasciare”

“AL MOMENTO NON HO INTENZIONE DI LASCIARE...”  IN UN’INTERVISTA A UN’EMITTENTE LATINOAMERICANA PAPA FRANCESCO FA SAPERE CHE "IN FUTURO LE DIMISSIONI DI UN PONTEFICE ANDRANNO DELINEATE UN PO’ MEGLIO”  BERGOGLIO HA AGGIUNTO CHE, SE MAI FACESSE UN PASSO INDIETRO,...

L’ultimo regalo di una mamma al figlio prima di morire: “Un libro per ogni futuro compleanno”

Laura le ha provate tutte pur di sconfiggere il male - scoperto ad ottobre - ma nulla è servito. E' deceduta lo scorso martedì nel suo letto Una toccante storia arriva dalla Toscana. Un libro per ogni futuro compleanno del...