domenica, Maggio 26, 2024

Notizie Cattoliche Online

Variante Covid KP.2: La...

KP.2: Una Nuova Sfida Nell'Era Covid-19 Negli USA, l'emergere della variante KP.2 di Covid-19...

La Storia e il...

1° Maggio: Lavoro, Solidarietà e Futuro. Ogni anno, il 1° maggio si celebra la...

Le Maschere dell’Amicizia: Opportunismo...

Amicizie di Convenienza: Il Prezzo dell'Opportunismo. In un mondo di maschere lucide e sorrisi...

Decifrando Proverbi: Saggi e...

“Chi semina vento, raccoglie tempesta”. 🌬️💨 Questo antico proverbio è un potente monito sulla causalità...
HomeSaluteTumori, "cancro furbo...

Tumori, “cancro furbo ma vicini a sconfiggerlo”.

- Advertisement -
- Advertisement -

TUMORI KO? L’ANNUNCIO

Tumori, “cancro furbo ma vicini a sconfiggerlo”.

PARLA TORTORA (GEMELLI)

I tumori? “Sono furbi ma siamo veramente vicini a sconfiggerli” e a “rendere il nostro organismo più resistente al loro attacco”. A spiegarlo all’Adnkronos Salute è Giampaolo Tortora, direttore dell’Oncologia Medica del Policlinico Gemelli di Roma e luminare della terapia contro il cancro al pancreas, **giovedì** la sua prolusione ha chiuso l’inaugurazione dell’anno accademico dell’Università Cattolica del Sacro Cuore alla presenza del premier Conte. “Stiamo lavorando a pieno regime per il nuovo ‘Cancer Center’ del Policlinico Gemelli – spiega Tortora – uno degli obiettivi del mio arrivo qui a Roma da Verona. Una struttura che potrà unire e coordinare le tante realtà già presenti al Gemelli, perché qui già si fa tanta oncologia, nel 2018 abbiamo curato 48mila pazienti oncologici. Un numero mostruoso, molto più alto di tanti istituti oncologici, l’anno prima erano stati 46.500. Il Gemelli per l’oncologia è una potenza assoluta”.

- Advertisement -

TUMORI SCONFITTI? GLI STEP NELLA LOTTA CONTRO IL CANCRO – TUMORI NEWS

- Advertisement - crossorigin="anonymous">

“Da 30 anni mi occupo di questo e ho visto tanti step che ci hanno avvicinato al traguardo – ha aggiunto Tortora – I momenti focali di questa rivoluzione sono stati due o tre e quello che stiamo vivendo ora è il più solido. Dalla chemioterapia alle terapia a bersaglio molecolare, avevamo forse l’illusione di poter venire a capo di tutto, ma poi ci sono state della battute d’arresto. Il tumore è furbo – ribadisce – Ora, con l’immunoterapia, la sensazione è che si sia imboccata una strada diversa. Anche se non deve illudere, perché non è per tutti: nei casi in cui funziona, però, i pazienti reagiscono bene e non hanno recidive. Quest’ultimo è uno dei punti critici più difficili da superare”. Lunedì 4 febbraio è la Giornata mondiale contro il cancro, promossa dalla Uicc (Union for International Cancer Control) e sostenuta dall’Oms. Continua 

- Advertisement -

Fonte : www.affaritaliani.it

- Advertisement -

Iscriviti alla nostra newsletter per restare sempre aggiornato/a

Altri articoli

Preghiera a Padre Pio: “Ho tanto bisogno di Te”

O diletto figlio di San Francesco d’Assisi, che fosti chiamato da Dio a percorrere la via stretta dei consigli evangelici e ad assimilarti, ogni giorno, al mistero del Cristo Crocifisso, ora che godi della visione beatifica di Dio concedi...

Papa Francesco: “ al momento non ho intenzione di lasciare”

“AL MOMENTO NON HO INTENZIONE DI LASCIARE...”  IN UN’INTERVISTA A UN’EMITTENTE LATINOAMERICANA PAPA FRANCESCO FA SAPERE CHE "IN FUTURO LE DIMISSIONI DI UN PONTEFICE ANDRANNO DELINEATE UN PO’ MEGLIO”  BERGOGLIO HA AGGIUNTO CHE, SE MAI FACESSE UN PASSO INDIETRO,...

L’ultimo regalo di una mamma al figlio prima di morire: “Un libro per ogni futuro compleanno”

Laura le ha provate tutte pur di sconfiggere il male - scoperto ad ottobre - ma nulla è servito. E' deceduta lo scorso martedì nel suo letto Una toccante storia arriva dalla Toscana. Un libro per ogni futuro compleanno del...