sabato, Maggio 25, 2024

Notizie Cattoliche Online

Variante Covid KP.2: La...

KP.2: Una Nuova Sfida Nell'Era Covid-19 Negli USA, l'emergere della variante KP.2 di Covid-19...

La Storia e il...

1° Maggio: Lavoro, Solidarietà e Futuro. Ogni anno, il 1° maggio si celebra la...

Le Maschere dell’Amicizia: Opportunismo...

Amicizie di Convenienza: Il Prezzo dell'Opportunismo. In un mondo di maschere lucide e sorrisi...

Decifrando Proverbi: Saggi e...

“Chi semina vento, raccoglie tempesta”. 🌬️💨 Questo antico proverbio è un potente monito sulla causalità...
HomeSaluteEcco come diagnosticare...

Ecco come diagnosticare in tempo il tumore al pancreas grazie a 5 segnali

- Advertisement -
- Advertisement -

Ecco come diagnosticare in tempo il tumore al pancreas grazie a 5 segnali Il pancreas è una ghiandola a forma di pera che si trova tra lo stomaco e la colonna vertebrale. Svolge un ruolo fondamentale per la salute, infatti partecipa al metabolismo del corpo, essendo responsabile di produrre una parte dei succhi richiesti per la digestione, così come gli ormoni che regolano i livelli di zucchero nel sangue.

- Advertisement -

Come il resto degli organi del corpo, il pancreas può essere attaccato dalle cellule maligne che provocano il cancro, malattia pericolosissima che può condurre alla morte. Conosciuto anche come cancro esocrino, è molto diffuso tra la popolazione maschile, ma può manifestarsi anche tra le donne, specialmente tra quelle in età già avanzata.

- Advertisement - crossorigin="anonymous">

Nonostante non se ne conoscano ancora le cause esatte, gli esperti affermano che il consumo di alcol, il fumo e i fattori genetici sono relazionati al manifestarsi di questa malattia. Uno dei motivi per cui è così difficile curare questa patologia è che nella sua prima fase non presenta chiari sintomi, o meglio esistono dei segnali che però possono facilmente essere confusi con altre patologie meno gravi.

- Advertisement -

Gran parte dei sintomi veri e propri, invece, si manifesta solo quando il tumore ha raggiunto dimensioni considerevoli, capaci di alterare la digestione, il funzionamento del fegato e di altri sistemi che dipendono dal pancreas.

Troppo spesso questo “assassino silenzioso” viene diagnosticato quando ormai non c’è più nulla da fare.

La buona notizia, però, è che oggi gli studiosi sono riusciti ad isolare alcuni segnali che potrebbero aiutarci a diagnosticare prima la malattia.

Le informazioni riportate non sono consigli medici. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico

Clicca su questa immagine per approfondire argomen
Clicca su questa immagine per approfondire argomento
- Advertisement -

Iscriviti alla nostra newsletter per restare sempre aggiornato/a

Altri articoli

Preghiera a Padre Pio: “Ho tanto bisogno di Te”

O diletto figlio di San Francesco d’Assisi, che fosti chiamato da Dio a percorrere la via stretta dei consigli evangelici e ad assimilarti, ogni giorno, al mistero del Cristo Crocifisso, ora che godi della visione beatifica di Dio concedi...

Papa Francesco: “ al momento non ho intenzione di lasciare”

“AL MOMENTO NON HO INTENZIONE DI LASCIARE...”  IN UN’INTERVISTA A UN’EMITTENTE LATINOAMERICANA PAPA FRANCESCO FA SAPERE CHE "IN FUTURO LE DIMISSIONI DI UN PONTEFICE ANDRANNO DELINEATE UN PO’ MEGLIO”  BERGOGLIO HA AGGIUNTO CHE, SE MAI FACESSE UN PASSO INDIETRO,...

L’ultimo regalo di una mamma al figlio prima di morire: “Un libro per ogni futuro compleanno”

Laura le ha provate tutte pur di sconfiggere il male - scoperto ad ottobre - ma nulla è servito. E' deceduta lo scorso martedì nel suo letto Una toccante storia arriva dalla Toscana. Un libro per ogni futuro compleanno del...