sabato, Marzo 2, 2024

Notizie Cattoliche Online

Fatima: Mistero, Messaggio e...

Nel cuore verde del Portogallo, tra dolci colline e vasti campi, giace il...

Tragedia a Ravenna: Donna...

Un gesto drammatico che ha causato la perdita della piccola e gravi ferite...

Maria, Guida e Protettrice:...

Questa preghiera è semplice ma efficace. Esprime la nostra fiducia in Maria, la...

Preghiera alla Madonna delle...

Vergine Maria, Madre di Dio, aiutami in questo momento difficile. Intercedi per me...
HomeItaliaViviana e Gioele:...

Viviana e Gioele: «A trecento metri dove c’era il bimbo e il traliccio» sono state rinvenute le scarpette blu e altri resti umani

- Advertisement -
- Advertisement -

Viviana e Gioele. Domani si farà l’autopsia sul corpo del piccolo Gioele.

Gli inquirenti pensano che si tratti del bimbo scomparso  «con quasi assoluta certezza», sarebbero stati riconosciuti alcuni indumenti del bimbo. A fare l’autopsia sarà Elvira Spagnolo, lo stesso medico legale che ha fatto l’esame sul corpo della madre.

Oggi è previsto il prelievo del Dna di Daniele Mondello, papà di Gioeleper poter comparare i dati. Gli investigatori pensano che si tratti del bambino, serve ora il Dna del padre per averne la certezza definitiva che il corpicino ritrovato sia veramente di Gioele

Tra gli indumenti ritrovati  vicino ai resti di un bambino,c’erano un paio di scarpette blu, che sembrano appartenenti a Gioele.Oggi tutti gli indumenti trovati tra i rovi della campagna, saranno mostrati  al padre per il riconoscimento.

La Procura: «Oggi il primo passo da fare è quello di valutare i luoghi dove sono stati ritrovati i vari resti che purtroppo erano sparsi»

Lo ha detto il procuratore di Patti (Messina) Angelo Vittorio Cavallo. «Si devono valutare i possibili tragitti della signora, del bambino, dei terzi, di animali, oggi c’è questo lavoro iniziale da fare. Dalla zona dove abbiamo rinvenuto i resti, percorrendo 50-60 metri di boscaglia, si arriva ad un sentiero che potrebbe essere collegato al traliccio, ma è un’area con vegetazione fitta. Tra i due luoghi in linea d’aria c’è una distanza di circa 300 metri».

 

- Advertisement -

- Advertisement - crossorigin="anonymous">

Abbiamo creato uno nuovo spazio di PREGHIERA ?

- Advertisement -

Invia la tua richiesta di Preghiera

Pregate per me! Un gesto semplice che da secoli aiuta gli uomini ad illuminare la speranza per qualcosa o a ricordare qualcuno. Un gesto semplice, per dire una preghiera, per ricordare la memoria di un nostro Caro, per chiedere aiuto se si è in difficoltà, per ringraziare un grazia ricevuta … Un modo per illuminare il nostro cuore e iniziare un nuovo giorno. (Clicca su Prega per me)

- Advertisement -

Iscriviti alla nostra newsletter per restare sempre aggiornato/a

Altri articoli

Preghiera a Padre Pio: “Ho tanto bisogno di Te”

O diletto figlio di San Francesco d’Assisi, che fosti chiamato da Dio a percorrere la via stretta dei consigli evangelici e ad assimilarti, ogni giorno, al mistero del Cristo Crocifisso, ora che godi della visione beatifica di Dio concedi...

Papa Francesco: “ al momento non ho intenzione di lasciare”

“AL MOMENTO NON HO INTENZIONE DI LASCIARE...”  IN UN’INTERVISTA A UN’EMITTENTE LATINOAMERICANA PAPA FRANCESCO FA SAPERE CHE "IN FUTURO LE DIMISSIONI DI UN PONTEFICE ANDRANNO DELINEATE UN PO’ MEGLIO”  BERGOGLIO HA AGGIUNTO CHE, SE MAI FACESSE UN PASSO INDIETRO,...

L’ultimo regalo di una mamma al figlio prima di morire: “Un libro per ogni futuro compleanno”

Laura le ha provate tutte pur di sconfiggere il male - scoperto ad ottobre - ma nulla è servito. E' deceduta lo scorso martedì nel suo letto Una toccante storia arriva dalla Toscana. Un libro per ogni futuro compleanno del...