domenica, Giugno 16, 2024

Notizie Cattoliche Online

Nostradamus: Il Mistero delle...

Nostradamus: Profeta o Visionario? Un'Analisi delle Sue Profezie e del Loro Esito. Quando si...

Variante Covid KP.2: La...

KP.2: Una Nuova Sfida Nell'Era Covid-19 Negli USA, l'emergere della variante KP.2 di Covid-19...

La Storia e il...

1° Maggio: Lavoro, Solidarietà e Futuro. Ogni anno, il 1° maggio si celebra la...

Le Maschere dell’Amicizia: Opportunismo...

Amicizie di Convenienza: Il Prezzo dell'Opportunismo. In un mondo di maschere lucide e sorrisi...
HomeItaliaSciacalli del Covid:...

Sciacalli del Covid: prezzi gonfiati fino al 4.250 percento

- Advertisement -
- Advertisement -

È molto difficile da credere, ma anche in una situazione di emergenza come quella del Covid, alcuni purtroppo ne hanno approfittato.

- Advertisement -

Da un’indagine fatta  dall’Autorità Anticorruzione sui prezzi dei presidi sanitari si evince che dalle visiere ,mascherine, camici ,guanti e perfino i respiratori dove i costi diventano importanti.le variazioni dei prezzi sono enormi e oscillano tra il 300% e l’800%, con punte del 4250%. Le visiere variano da 1,40 (Reggio Calabria) a 12,25 (Trapani), nove volte di più. Le tute da 6,60 (Modena) a 27,90 (Bolzano). Le mascherine filtranti FFP2 da 1,33 (Trento) a 9 (Lecce); quelle FFP3 da 3,80 (Siracusa) a 20,28 (Foggia).

- Advertisement - crossorigin="anonymous">

Si sono manifestate differenze enormi anche dentro la stessa regione. Esempio, a Lodi i camici per medici e infermieri risultano a 1,80 euro, a Legnano il costo sale a 7,90 euro.Una differenza che sfiora il 400%.

- Advertisement -

Per i ventilatori polmonari macchinario fondamentale per le terapie intensive la differenza della cifra  pagata da Asl della stessa Regione è sconvolgente , 7mila euro a Ferrara, quasi 40mila a Bologna.

Secondo quanto riferisce La Stampa, dall’inizio di marzo il controllo sui fornitori è diventato superficiale o addirittura inesistente.

Difronte all’emergenza salute non si è badato a spese. Solo nei mesi di marzo e aprile sono stati spesi per affrontare l’emergenza  5,8 miliardi di euro facendo 61.341 contratti dì fornitura.

Il commissario Domenico Arcuri ha speso oltre 2 miliardi su 5,8 dopo aver preso in mano la situazione a metà marzo. La Protezione Civile, che era incaricata nella prima fase di provvedere per tutti, ha speso solo 332 milioni.

Abbiamo creato uno nuovo spazio di PREGHIERA ?

Invia la tua richiesta di Preghiera

Pregate per me! Un gesto semplice che da secoli aiuta gli uomini ad illuminare la speranza per qualcosa o a ricordare qualcuno. Un gesto semplice, per dire una preghiera, per ricordare la memoria di un nostro Caro, per chiedere aiuto se si è in difficoltà, per ringraziare un grazia ricevuta … Un modo per illuminare il nostro cuore e iniziare un nuovo giorno. (Clicca su Prega per me)

- Advertisement -

Iscriviti alla nostra newsletter per restare sempre aggiornato/a

Altri articoli

Preghiera a Padre Pio: “Ho tanto bisogno di Te”

O diletto figlio di San Francesco d’Assisi, che fosti chiamato da Dio a percorrere la via stretta dei consigli evangelici e ad assimilarti, ogni giorno, al mistero del Cristo Crocifisso, ora che godi della visione beatifica di Dio concedi...

Papa Francesco: “ al momento non ho intenzione di lasciare”

“AL MOMENTO NON HO INTENZIONE DI LASCIARE...”  IN UN’INTERVISTA A UN’EMITTENTE LATINOAMERICANA PAPA FRANCESCO FA SAPERE CHE "IN FUTURO LE DIMISSIONI DI UN PONTEFICE ANDRANNO DELINEATE UN PO’ MEGLIO”  BERGOGLIO HA AGGIUNTO CHE, SE MAI FACESSE UN PASSO INDIETRO,...

L’ultimo regalo di una mamma al figlio prima di morire: “Un libro per ogni futuro compleanno”

Laura le ha provate tutte pur di sconfiggere il male - scoperto ad ottobre - ma nulla è servito. E' deceduta lo scorso martedì nel suo letto Una toccante storia arriva dalla Toscana. Un libro per ogni futuro compleanno del...