mercoledì, Dicembre 6, 2023

Notizie Cattoliche Online

Coltivare la Pace Interiore...

Trovare l'equilibrio interiore per vivere una vita serena e appagante. In un mondo caotico...

Scoperta a Milano una...

Truffa sull'ecobonus a Milano: sequestrati 284 milioni di euro per interventi su case...

Sotto l’ala del Divino:...

Sotto l'ala del Divino: Preghiera a Gesù per essere sempre protetti e guidati...

Santi e Sante: Storie...

Santi e Sante: Vite eccezionali che ispirano la fede cristiana Questi straordinari uomini e...
HomeItaliaGli inquirenti cercano...

Gli inquirenti cercano il cadavere in una cisterna: “Sabrina uccisa per aver detto no”.

- Advertisement -
- Advertisement -

Giovedì erano stati trovati i sandali numero 36, a fasce bianche e marroni, dentro al canale Vacchelli. Da ieri si  cerca il corpo di Sabrina Beccalli, di 39 anni, la mamma di Crema scomparsa il giorno di Ferragosto. Viene cercata, in una vasca di liquami a Vergonzana, molto vicina al luogo dove è stata rinvenuta la sua Fiat Panda, completamente distrutta dal fuoco con dentro un cagnolino carbonizzato. Che il suo corpo possa essere qui, lo hanno segnalato i cani molecolari, che hanno battuto per giorni tutta la zona attorno al luogo dove è stata ritrovata la sua auto.

- Advertisement -

Trovare il suo corpo, diventa decisivo per arrivare ad una conclusione del caso. In carcere si trova, il 45 enne Alessandro Pasini, tossicodipendente e con precedenti alle spalle. Nega di aver commesso l’omicidio, ammette invece di aver guidato l’auto della donna, sostiene che Sabrina Beccalli potrebbe essere morta per un’overdose di eroina e cocaina che ne avrebbero fatto uso insieme.

- Advertisement - crossorigin="anonymous">

Le indagini seguono un’altra direzione: molto più accreditata è l’ipotesi che l’uomo abbia tentato di farle delle avance e che lei lo abbia respinto con decisione, la situazione è degenerata a seguito del suo rifiuto.

- Advertisement -

Nell’appartamento dove potrebbe essere avvenuto l’omicidio, i vigili del fuoco quando sono entrati hanno scoperto che era completamente saturo di gas. Alessandro Pasini, per cercare di depistare le indagini e coprire le tracce, forse avrebbe tagliato i tubi del gas auspicando in una esplosione.

Abbiamo creato uno nuovo spazio di PREGHIERA ?

Invia la tua richiesta di Preghiera

Pregate per me! Un gesto semplice che da secoli aiuta gli uomini ad illuminare la speranza per qualcosa o a ricordare qualcuno. Un gesto semplice, per dire una preghiera, per ricordare la memoria di un nostro Caro, per chiedere aiuto se si è in difficoltà, per ringraziare un grazia ricevuta … Un modo per illuminare il nostro cuore e iniziare un nuovo giorno. (Clicca su Prega per me)

- Advertisement -

Iscriviti alla nostra newsletter per restare sempre aggiornato/a

Altri articoli

Preghiera a Padre Pio: “Ho tanto bisogno di Te”

O diletto figlio di San Francesco d’Assisi, che fosti chiamato da Dio a percorrere la via stretta dei consigli evangelici e ad assimilarti, ogni giorno, al mistero del Cristo Crocifisso, ora che godi della visione beatifica di Dio concedi...

Papa Francesco: “ al momento non ho intenzione di lasciare”

“AL MOMENTO NON HO INTENZIONE DI LASCIARE...”  IN UN’INTERVISTA A UN’EMITTENTE LATINOAMERICANA PAPA FRANCESCO FA SAPERE CHE "IN FUTURO LE DIMISSIONI DI UN PONTEFICE ANDRANNO DELINEATE UN PO’ MEGLIO”  BERGOGLIO HA AGGIUNTO CHE, SE MAI FACESSE UN PASSO INDIETRO,...

L’ultimo regalo di una mamma al figlio prima di morire: “Un libro per ogni futuro compleanno”

Laura le ha provate tutte pur di sconfiggere il male - scoperto ad ottobre - ma nulla è servito. E' deceduta lo scorso martedì nel suo letto Una toccante storia arriva dalla Toscana. Un libro per ogni futuro compleanno del...