lunedì, Dicembre 11, 2023

Notizie Cattoliche Online

La bellezza della misericordia...

La misericordia di Dio è un principio centrale nella fede cristiana, offrendo speranza...

La bellezza della liturgia...

La liturgia cattolica è una celebrazione della fede cristiana che coinvolge tutti i...

Il miele: un dono...

Il miele è un nettare dolce e dorato che ha affascinato l'umanità fin...

Tragedia a Tivoli: Ospedale...

Un incendio devastante sconvolge l'ospedale di Tivoli, lasciando un tragico bilancio di vittime....
HomeItaliaViviana Parisi, parlano...

Viviana Parisi, parlano gli operai: «Abbiamo sentito lo stridio dei freni, poi l’urto». Daniele:«Hanno pensato al traffico e non a mia moglie»

- Advertisement -
- Advertisement -

Daniele:«Hanno pensato al traffico e non a mia moglie»

I due operai coinvolti nell’incidente nella galleria Turdi, a Caronia, in Sicilia hanno dichiarato: «Abbiamo sentito lo stridio degli pneumatici poi l’urto violento»,  spiegano gli operai «Abbiamo sbandato e urtando il marciapiede sono scoppiati i pneumatici»

- Advertisement -

Sull’incidente restano ancora molti misteri. I periti incaricati della famiglia Parisi- Mondello sostengono che sarebbe stato il mezzo degli operai ad aver urtato la vettura della donna, invece gli operai sostengono il contrario.

- Advertisement - crossorigin="anonymous">

Dopo l’urto Viviana si sarebbe allontanata con il figlio, non sono ancora note le condizioni fisiche dei due, secondo i primi rilievi Gioele probabilmente non era seduto nel suo seggiolino al momento dell’urto, quindi avrebbe potuto essersi ferito anche gravemente.

- Advertisement -

Gli operai hanno dichiarato che si sarebbero subito occupati di gestire il traffico, Daniele Mondello marito di Viviana si domanda: «Non riesco a capire come gli operai dopo l’incidente, invece di occuparsi di mia moglie e mio figlio, si siano occupati del traffico».

Daniele insieme a tutta la famiglia a un mese dal ritrovamento di Viviana e Gioele continuano a creare di capire quali siano state le cause della tragedia.

Abbiamo creato uno nuovo spazio di PREGHIERA ?

Invia la tua richiesta di Preghiera

Pregate per me! Un gesto semplice che da secoli aiuta gli uomini ad illuminare la speranza per qualcosa o a ricordare qualcuno. Un gesto semplice, per dire una preghiera, per ricordare la memoria di un nostro Caro, per chiedere aiuto se si è in difficoltà, per ringraziare un grazia ricevuta … Un modo per illuminare il nostro cuore e iniziare un nuovo giorno. (Clicca su Prega per me)

- Advertisement -

Iscriviti alla nostra newsletter per restare sempre aggiornato/a

Altri articoli

Preghiera a Padre Pio: “Ho tanto bisogno di Te”

O diletto figlio di San Francesco d’Assisi, che fosti chiamato da Dio a percorrere la via stretta dei consigli evangelici e ad assimilarti, ogni giorno, al mistero del Cristo Crocifisso, ora che godi della visione beatifica di Dio concedi...

Papa Francesco: “ al momento non ho intenzione di lasciare”

“AL MOMENTO NON HO INTENZIONE DI LASCIARE...”  IN UN’INTERVISTA A UN’EMITTENTE LATINOAMERICANA PAPA FRANCESCO FA SAPERE CHE "IN FUTURO LE DIMISSIONI DI UN PONTEFICE ANDRANNO DELINEATE UN PO’ MEGLIO”  BERGOGLIO HA AGGIUNTO CHE, SE MAI FACESSE UN PASSO INDIETRO,...

L’ultimo regalo di una mamma al figlio prima di morire: “Un libro per ogni futuro compleanno”

Laura le ha provate tutte pur di sconfiggere il male - scoperto ad ottobre - ma nulla è servito. E' deceduta lo scorso martedì nel suo letto Una toccante storia arriva dalla Toscana. Un libro per ogni futuro compleanno del...