giovedì, Giugno 20, 2024

Notizie Cattoliche Online

Nostradamus: Il Mistero delle...

Nostradamus: Profeta o Visionario? Un'Analisi delle Sue Profezie e del Loro Esito. Quando si...

Variante Covid KP.2: La...

KP.2: Una Nuova Sfida Nell'Era Covid-19 Negli USA, l'emergere della variante KP.2 di Covid-19...

La Storia e il...

1° Maggio: Lavoro, Solidarietà e Futuro. Ogni anno, il 1° maggio si celebra la...

Le Maschere dell’Amicizia: Opportunismo...

Amicizie di Convenienza: Il Prezzo dell'Opportunismo. In un mondo di maschere lucide e sorrisi...
HomeEuropaVietata la vendita...

Vietata la vendita di caldaie a gas entro il 2029: Nuove disposizioni ecologiche in Europa

- Advertisement -
- Advertisement -

La bozza di revisione del regolamento 813/2013/UE, nota come Ecodesign, suggerisce l’eliminazione delle caldaie a gas dal mercato europeo a partire dal 1° gennaio 2029. Questa proposta è stata anticipata nelle linee guida del pacchetto RePower EU, che mira all’abbandono delle caldaie a gas attraverso l’introduzione di limiti più rigorosi per i sistemi di riscaldamento, fissando il 2029 come termine ultimo per l’introduzione di caldaie a combustibili fossili autonomi. Secondo la bozza, anche le caldaie tradizionali alimentate con altre fonti, come l’idrogeno, dovrebbero essere eliminate dal mercato e la loro sostituzione dovrebbe essere accelerata. Le principali opzioni rimaste sul mercato sono le pompe di calore elettriche e gli apparecchi ibridi, che combinano una pompa di calore con una caldaia a gas.

- Advertisement -

Tuttavia, i produttori italiani sostengono che i parametri molto ambiziosi proposti dalla revisione del regolamento non possono essere soddisfatti dagli apparecchi attualmente disponibili sul mercato, comprese le caldaie alimentate con gas rinnovabile. Questo solleva preoccupazioni riguardo alla coerenza della proposta con la Direttiva Case Green, che vieta l’uso di sistemi di riscaldamento alimentati a combustibili fossili negli edifici di nuova costruzione e negli edifici sottoposti a ristrutturazioni importanti. La Direttiva consente l’uso di pompe di calore e sistemi ibridi, ma non specifica il divieto delle caldaie a gas a condensazione.

- Advertisement - crossorigin="anonymous">

L’introduzione di un’etichetta energetica che richiede un rendimento minimo del 115% potrebbe mettere fuori mercato molte tecnologie, poiché raggiungere tale efficienza con le fonti tradizionali risulterebbe difficile, se non impossibile. Ciò potrebbe portare a un mercato dominato principalmente dalle pompe di calore elettriche o ibride, creando un impatto significativo sul settore delle caldeie e richiedendo interventi su milioni di case in Italia. Tuttavia, è importante tenere presenti i dettagli esatti e la versione definitiva della revisione del regolamento che potrebbero subire modifiche durante la discussione e il processo di adozione.

- Advertisement -

Iscriviti alla nostra newsletter per restare sempre aggiornato/a

Altri articoli

Nostradamus: Il Mistero delle Profezie Rivelate e il Futuro che Ci Attende

Nostradamus: Profeta o Visionario? Un'Analisi delle Sue Profezie e del Loro Esito. Quando si parla di predizioni e misteri del passato, pochi nomi sono altrettanto evocativi quanto quello di Nostradamus. Michel de Nostredame, noto come Nostradamus, è una figura che...

Variante Covid KP.2: La Minaccia Estiva che Buca i Vaccini

KP.2: Una Nuova Sfida Nell'Era Covid-19 Negli USA, l'emergere della variante KP.2 di Covid-19 sta generando allarme, poiché sembra sfuggire in parte all'immunità sviluppata dalle infezioni passate e mostrare una resistenza parziale alle formule vaccinali aggiornate. Di seguito, vengono fornite...

La Storia e il Significato della Festa dei Lavoratori: Dalle Origini alle Celebrazioni Odierne.

1° Maggio: Lavoro, Solidarietà e Futuro. Ogni anno, il 1° maggio si celebra la Festa dei Lavoratori, un'occasione non solo per godersi un giorno di riposo, ma anche per riflettere sull'importante eredità delle lotte operaie. Questo giorno simboleggia la lotta...