sabato, Maggio 25, 2024

Notizie Cattoliche Online

Variante Covid KP.2: La...

KP.2: Una Nuova Sfida Nell'Era Covid-19 Negli USA, l'emergere della variante KP.2 di Covid-19...

La Storia e il...

1° Maggio: Lavoro, Solidarietà e Futuro. Ogni anno, il 1° maggio si celebra la...

Le Maschere dell’Amicizia: Opportunismo...

Amicizie di Convenienza: Il Prezzo dell'Opportunismo. In un mondo di maschere lucide e sorrisi...

Decifrando Proverbi: Saggi e...

“Chi semina vento, raccoglie tempesta”. 🌬️💨 Questo antico proverbio è un potente monito sulla causalità...
HomeItaliaTragica scoperta nel...

Tragica scoperta nel canalone vicino al Lago di Barcis: il cadavere di Giulia Cecchettin trovato dagli uomini delle ricerche.

- Advertisement -
- Advertisement -

Il cadavere identificato come quello della ragazza scomparsa, l’ex fidanzato ancora irreperibile. Familiare: “Spero che trovino quel vigliacco“.

Nel canalone nei pressi del suggestivo Lago di Barcis, in provincia di Pordenone, è stato rinvenuto il corpo senza vita di Giulia Cecchettin. È stata una scoperta sconvolgente, avvenuta sabato mattina poco prima di mezzogiorno, ad opera degli uomini che stavano conducendo le ricerche della ragazza insieme a Filippo Turetta. I due erano scomparsi dal Veneziano nella notte tra sabato 11 e domenica 12 novembre. Nel parcheggio poco distante è stata trovata un’auto che, inizialmente si pensava appartenesse a Filippo, ma in seguito si è scoperto che appartiene a un’altra persona. Le attività di ricerca, coordinate dalla prefettura, sono riprese alle prime luci dell’alba, alle 7 del mattino. I vigili del fuoco, con il supporto di personale specializzato nella ricerca di persone, hanno lavorato incessantemente insieme alle squadre speleo-alpino-fluviali e ai sommozzatori.

- Advertisement -

Ieri è giunta una svolta nell’inchiesta sulla scomparsa di Giulia e Filippo. Dopo una settimana di indagini, l’ex fidanzato della studentessa di Vigonovo è stato indagato per tentato omicidio. La svolta è stata innescata da un breve e terribile video, registrato sabato notte nella zona industriale di Fossò. Nel video si può vedere Turetta colpire Giulia con le proprie mani durante una discussione in auto. Successivamente, la ragazza cerca di fuggire, ma lui la insegue e continua ad agire violentemente, facendola cadere a terra. Le immagini mostrano Giulia sanguinante, mentre viene forzatamente caricata da Filippo nella sua Fiat Punto nera, che poi si allontana nell’oscurità della notte.

Tragica scoperta nel canalone vicino al Lago di Barcis: il cadavere di Giulia Cecchettin trovato dagli uomini delle ricerche.
Tragica scoperta nel canalone vicino al Lago di Barcis: il cadavere di Giulia Cecchettin trovato dagli uomini delle ricerche.
- Advertisement -

Iscriviti alla nostra newsletter per restare sempre aggiornato/a

Altri articoli

Variante Covid KP.2: La Minaccia Estiva che Buca i Vaccini

KP.2: Una Nuova Sfida Nell'Era Covid-19 Negli USA, l'emergere della variante KP.2 di Covid-19 sta generando allarme, poiché sembra sfuggire in parte all'immunità sviluppata dalle infezioni passate e mostrare una resistenza parziale alle formule vaccinali aggiornate. Di seguito, vengono fornite...

La Storia e il Significato della Festa dei Lavoratori: Dalle Origini alle Celebrazioni Odierne.

1° Maggio: Lavoro, Solidarietà e Futuro. Ogni anno, il 1° maggio si celebra la Festa dei Lavoratori, un'occasione non solo per godersi un giorno di riposo, ma anche per riflettere sull'importante eredità delle lotte operaie. Questo giorno simboleggia la lotta...

Le Maschere dell’Amicizia: Opportunismo e Tradimento Nei Rapporti Umani.

Amicizie di Convenienza: Il Prezzo dell'Opportunismo. In un mondo di maschere lucide e sorrisi ingannevoli, l'amicizia troppo spesso si tinge di opportunismo, tessendo una trama amara di inganni e falsità. Come foglie che sussurrano promesse al vento solo per cadere...