Covid, la mamma è intubata: i medici fanno nascere il suo bambino sano e salvo 

353

La donna, 35enne è ricoverata all’ospedale di Cona di Ferrara in terapia intensiva da un mese. I medici hanno aspettato che il bambino potesse venire al mondo in sicurezza: il bimbo non è stato contagiato dal virus.

A raccontare la storia è il papà, al Resto del Carlino anche lui è stato ricoverato con Covid ma ora dimesso dall’ospedale.I medici sono stati bravissimi – racconta Radouani Ben Zouini, facchino all’Interporto di BolognaHanno aspettato che il bimbo potesse nascere con il parto cesareo. In questo modo, mi dicono, mia moglie potrà essere curata anche con terapie più forti”

Il focolaio ha colpito  anche suocera e cognato, una vera odissea per i suoi altri due bimbi piccoli, positivi ma asintomatici, rimasti senza nessuno che potesse occuparsene.

Per questo motivo sono stati ricoverati per alcuni giorni in pediatria e poi, grazie all’intervento degli assistenti sociali sono stati portati in un Covid hotel, dopo qualche giorno hanno potuto fare ritorno finalmente a casa.

Seguici su Instagram

LASCIA UN COMMENTO

Per favore scrivi il tuo commento
Per favore inserisci il tuo nome

Devi accettare la Privacy Policy prima di commentare.