Sei arresti per la morte della 24enne Francesca, stroncata da un’overdose

259

La Polizia ha arrestato sei persone nell’ambito delle indagini avviate per la morte di una ragazza di 24 anni di Brescia, Francesca Manfredi, che il 23 agosto dello scorso anno è deceduta per le conseguenze di un mix letale di sostanze stupefacenti e di bevande alcoliche.

L’episodio era avvenuto proprio nella città lombarda: la giovane aveva smesso di respirare mentre si trovava adagiata nella vasca da bagno della propria abitazione, dopo aver passato la notte con due suoi coetanei, un ragazzo e una ragazza. Questi, in base alle ricostruzioni delle forze dell’ordine, avevano riempito la vasca da bagno di ghiaccio.

Le persone che sono state arrestate dovranno fare i conti con l’accusa di aver venduto alla ragazza sostanze stupefacenti. È stato il pubblico ministero Benedetta Callea a chiedere l’esecuzione delle misure cautelari, che hanno ricevuto l’ok dell’autorità giudiziaria nelle ore precedenti agli arresti.

Sostieni Cattolici Online ❤️ Fai la tua Donazione

DONAZIONE LIBERA

Informazioni Personali

Totale Donazione: 5,00€

LASCIA UN COMMENTO

Per favore scrivi il tuo commento
Per favore inserisci il tuo nome

Devi accettare la Privacy Policy prima di commentare.