Follia pura: Il padre assassino e quel figlio da annientare.

216
Il padre assassino

Prima ancora della depressione che tutto cancella, traspare infatti l’ossessione per Iris che se ne è andata, la volontà di farle un dispetto: «ti porto via la casa» avrebbe potuto dirle, e sarebbe stato un post come tanti altri.

Invece, «ti porto via il figlio» è ciò che ha detto e fatto. Ed è il torto più grande che si possa fare a un essere umano.          Continua a leggere.                    Fonte :La Stampa

“D’ora in poi Iris potrai goderti la tua vita in solitaria come hai sempre voluto fare Quando abbiamo iniziato a convivere ero l’uomo più felice del mondo, poi é arrivato Andrea, il nostro sogno. Tutto bellissimo fino a quando ho iniziato ad avere problemi di schiena e un danno permanente a una gamba.Una settimana prima mi avevi chiesto di sposarti ma poi hai iniziato ad allontanarti. Ho rischiato di perdere l’uso delle gambe, da quel momento sono caduto in depressione. Sono stanco dentro, ho la mente distrutta. Sì sono accorti tutti che stavo male, tutti tranne te”.


Abbiamo creato uno nuovo spazio di PREGHIERA 🙏

Invia la tua richiesta di Preghiera

Pregate per me! Un gesto semplice che da secoli aiuta gli uomini ad illuminare la speranza per qualcosa o a ricordare qualcuno. Un gesto semplice, per dire una preghiera, per ricordare la memoria di un nostro Caro, per chiedere aiuto se si è in difficoltà, per ringraziare un grazia ricevuta … Un modo per illuminare il nostro cuore e iniziare un nuovo giorno. (Clicca su Prega per me)

Sostieni Cattolici Online ❤️ Fai la tua Donazione

DONAZIONE LIBERA

Informazioni Personali

Totale Donazione: 5,00€

LASCIA UN COMMENTO

Per favore scrivi il tuo commento
Per favore inserisci il tuo nome

Devi accettare la Privacy Policy prima di commentare.