Preghiera scritta da San Pio a Gesù dove otteneva grandi grazie

6188

O GESU’
che niente valga a staccarmi da Te,
né la vita, né la morte.
Seguendoti in vita, legato a Te appassionato,
mi sia dato spirare con te sul Calvario,
per ascendere a Te nella gloria; seguire Te
nelle tribolazioni e persecuzioni,
per essere fatto degno un giorno,
di venirti ad amare
alla svelata gloria nel Cielo,
per cantarti l’inno del ringraziamento
per tanto tuo patire.
O GESU’
che affronti come Te e con serena pace
e tranquillità tutte le pene e travagli
che posso incontrare su questa terra di esilio,
unisco tutto ai meriti tuoi,
alle tue pene, alle tue espiazioni,
alle tue lacrime affinché cooperi con Te
alla mia salvezza e fugga il peccato
che fu l’unica causa che Ti fece sudare sangue
e Ti procurò la morte.
Distruggi in me
tutto ciò che non sia di tuo gusto
e col fuoco della tua Carità
scrivi nel mio cuore i tuoi dolori
e stringimi sì fortemente a Te,
con un nodo così stretto e così soave,
ch’io non Ti abbandoni mai più nei tuoi dolori.

Video Frasi di San Pio

 

Sostieni Cattolici Online ❤️ Fai la tua Donazione

DONAZIONE LIBERA

Informazioni Personali

Totale Donazione: 5,00€

LASCIA UN COMMENTO

Per favore scrivi il tuo commento
Per favore inserisci il tuo nome

Devi accettare la Privacy Policy prima di commentare.